Naspi 2022, novità assistente virtuale INPS: come funziona il servizio

Teresa Maddonni

15 Gennaio 2022 - 09:16

condividi

Per la Naspi 2022 è attivo, in fase di sperimentazione, il nuovo servizio dell’assistente virtuale INPS e senza SPID. Vediamo come accedervi e come funziona.

Naspi 2022, novità assistente virtuale INPS: come funziona il servizio

Per la Naspi 2022 arriva il nuovo servizio dell’assistente virtuale INPS. L’Istituto ne ha dato comunicazione con il messaggio interno n.91 del 10 gennaio. Ma come funziona il nuovo servizio online di assistenza virtuale e come accedervi?

Lo vedremo nel dettaglio ricordando che l’Istituto ha implementato il servizio di assistenza virtuale per i cittadini che beneficiano dell’indennità di disoccupazione Naspi 2022 che con la nuova Legge di Bilancio è cambiata dal 1° gennaio.

Il nuovo servizio online di assistenza virtuale per i beneficiari della Naspi è disponibile in via sperimentale e l’accesso è possibile senza lo SPID. Vediamo come accedervi.

Naspi 2022, novità assistente virtuale INPS: come funziona il servizio

Accedere al servizio di assistente virtuale per la Naspi 2022 è molto semplice e il cittadino beneficiario dell’indennità di disoccupazione, come abbiamo detto, non necessita dello SPID.

Il nuovo servizio di assistenza virtuale per la Naspi è infatti una chat ed è la versione aggiornata di quella già esistente. Il servizio rientra nel programma di informatizzazione dell’INPS per supportare gli utenti, in questo caso i beneficiari della Naspi, sfruttando l’intelligenza artificiale.

Per accedere al servizio di assistenza virtuale il beneficiario della Naspi, o aspirante tale, può seguire due percorsi sempre collegandosi al sito ufficiale dell’INPS (clicca qui). Nel dettaglio partendo da “Dossier” nella Home del sito sotto la voce “INPS comunica” e quindi:

  • Home/INPS Comunica/Dossier/La Naspi (clicca qui);
  • Home/INPS Comunica/Dossier/Naspi/ FAQ - Domande frequenti sulla Naspi (clicca qui).

Occorre partire sempre dalla Home, cliccare su “Prestazioni e servizi” e sulla voce Prestazioni nelle pagine relative a:

In ciascuna delle pagine, a seconda del percorso scelto dall’utente, apparirà in basso a destra l’icona dell’assistente virtuale Naspi 2022 accompagnata dalla seguente domanda: “Posso aiutarti sulla Naspi?

Il servizio, durante la fase di sperimentazione, è attivo dalle 14:00 alle 17:00.

Naspi 2022: il servizio MyINPS

Per la Naspi 2022 resta tuttavia attivo, come comunica l’INPS nel messaggio, anche l’Assistente virtuale attivo per 24 ore, tutti i giorni, accessibile nell’area riservata MyINPS.

L’accesso in questo caso deve avvenire tramite SPID. Con il servizio tradizionale l’utente viene rimandato alle schede informative, come anche alle informazioni personalizzate.

Attraverso il servizio infatti l’utente può conoscere per esempio lo stato di lavorazione della propria domanda di Naspi o anche a che punto è il pagamento della mensilità di disoccupazione. Il beneficiario di Naspi infatti può controllare per esempio in autonomia quando viene pagata l’indennità di disoccupazione.

Ricordiamo che l’utente può conoscere la data di pagamento della Naspi dopo aver effettuato l’accesso con SPID, CNS o CIE nell’area riservata MyINPS. Lo stesso infatti a questo punto deve Il collegarsi nel dettaglio al Fascicolo previdenziale e:

  • cliccare su “prestazioni”;
  • cliccare su “pagamenti” e apparirà “Disoccupazione non agricola”;
  • cliccare su “prestazione” per i dettagli;
  • appare così la data di disponibilità del pagamento che spesso non coincide con quella di elaborazione (tra le due può passare anche una settimana).

Per sapere quando arriva la Naspi si può anche in alternativa consultare la sezione “Notifiche” con le comunicazioni dell’INPS sulle prestazioni.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# INPS
# Naspi

Iscriviti a Money.it