Materie prime: mais in testa alle performance settimanali

L’ultima seduta di questa settimana si appresta a concludersi. La migliore performance del giorno è registrata dal cotone, mentre, per quanto riguarda le performance da inizio settimana spiccano il mais, frumento e il WTI

Materie prime: mais in testa alle performance settimanali

L’ultima seduta di quest’ottava sta per arrivare a conclusione. Tra le migliori performance di oggi spicca il cotone in progresso dell’1,75%, mentre in seconda posizione si trova il frumento con un saldo positivo dell’1,30%.

Tra i metalli preziosi bene anche l’argento che si aggiudica la terza posizione tra le migliori performance di oggi con un +0,97%. A seguire si trovano il rame e l’oro, in progresso rispettivamente dello 0,74% e dello 0,58%.

Sopra la parità anche il mais, il platino e il caffè che segnano rialzi frazionali pari allo 0,44%, allo 0,40% e allo 0,39%. Tra le performance negative male il gas naturale che cede l’1,61%, ma anche il gasolio che perde lo 0,73%.

Segni negativi anche per il WTI e il Brent che perdono rispettivamente lo 0,27% e lo 0,57%. Anche lo zucchero si trova in territorio negativo seppur con una perdita di minore entità (-0,15%).

Il trend settimanale

Da inizio settimana si aggiudica la prima posizione il mais con un saldo positivo pari al 4,76%, in seconda posizione il frumento che segna un + 4,45%. Il future sul WTI guadagna invece il 4,24% attestandosi al terzo posto tra le migliori performance.
Male invece argento, gasolio e gas naturale che da inizio settimana cedono rispettivamente lo 0,20%, l’1,47% e l’1,95%.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Materie prime

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.