Nei prossimi anni Maserati proverà a rilanciarsi in grande stile nel segmento premium del mercato auto. Per fare ciò tante novità sono previste nella sua gamma. Un primo assaggio di questo nuovo corso del Tridente lo avremo il prossimo 9 settembre quando a Modena sarà svelata la sportiva in edizione limitata MC20.

Maserati in futuro lancerà un terzo SUV?

Successivamente l’intera gamma di Maserati subirà importanti cambiamenti. Tutti i modelli presenti in gamma saranno elettrificati e verranno lanciate nuove generazioni di tutte le auto presenti.

Ovviamente, se davvero si vuole rilanciare il marchio del Tridente in grande stile per renderlo competitivo con l’agguerrita concorrenza tedesca non potranno mancare nuovi modelli. Tra questi sappiamo già che il marchio di Fiat Chrysler lancerà un nuovo D-SUV che sarà prodotto a Cassino e che nei giorni scorsi è stato immortalato in alcune foto spia.

Il modello in questione avrà le dimensioni di Alfa Romeo Stelvio e dunque sarà il fratello minore del Levante. Quest’ultimo a breve riceverà il primo restyling della sua carriera mentre nel 2024 dovrebbe arrivare la nuova generazione. In tanti però si domandano se in futuro nella gamma di Maserati ci sarà spazio per un terzo SUV.

Se davvero Maserati vuole aumentare di molto le sue immatricolazioni e tornare ad essere protagonista nel segmento premium del mercato auto, l’arrivo di un terzo SUV sembra inevitabile. Molto dipenderà da quelle che saranno le intenzioni del futuro gruppo Stellantis a proposito del marchio del Tridente. Sappiamo però che nelle intenzioni di Carlos Tavares Maserati dovrebbe essere la punta di diamante. Dunque numerose sorprese anche inaspettate potrebbero arrivare.

Quanto alle dimensioni di questo fantomatico «terzo SUV», sembra più probabile possa essere un modello di grandi dimensioni perfetto per fare bene in USA e Cina, ma non possiamo escludere che il marchio modenese possa sorprendere tutti con un SUV compatto che ovviamente sarebbe il più lussuoso della sua categoria e potrebbe far impennare le immatricolazioni del marchio italiano di Fiat Chrysler in tutto il mondo.