Maserati, entro il 2022 un nuovo suv e l’elettrica Alfieri

Le novità di Maserati nel nuovo piano FCA prevedono l’arrivo di un nuovo suv di dimensioni inferiori alla Levante, e l’elettrica sportiva Alfieri.

Maserati, entro il 2022 un nuovo suv e l'elettrica Alfieri

Il piano industriale di FCA fino al 2022 viene svelato oggi a Balocco. Dopo l’introduzione di Sergio Marchionne e i piani per Jeep, marchio centrale del nuovo quinquennio, e le novità Jeep illustrate dal CEO Mike Manley, è toccato a Timothy Kuniskis, head di Alfa Romeo e Maserati.

Per la casa del Tridente sono in arrivo importanti novità, tra cui un nuovo suv di dimensioni ridotte rispetto alla Levante, che comunque sarà in gamma, ma soprattutto la supercar elettrica Maserati Alfieri.

La casa prevede una crescita del +62% entro cinque anni, con un +75% per il mercato NAFTA (Nord America, Canada, Messico) e un +175% per il mercato cinese, forse grazie all’elettrica che come confermato sfiderà nello specifico Tesla.

Maserati, le novità fino al 2022

Le novità che tutti si aspettavano sono arrivate: la prima riguarda un nuovo suv di segmento D, quindi più piccolo della Levante che appartiene al segmento E.

L’altra novità attesissima riguarda l’elettrica Maserati Alfieri, che arriverà in due motorizzazioni, completamente elettrica e ibrida, e in due allestimenti coupé o cabriolet.

Quindi soltanto due modelli nuovi, ma sono confermate la Ghibli e la Quattroporte.

Maserati, addio al Diesel

L’altra novità riguarderà i motori: anche Maserati dirà addio al Diesel gradualmente entro il 2021. Al suo posto, rimarrà una gamma intera di motori benzina e ibridi di derivazione Ferrari.

Soltanto la Alfieri non sarà disponibile in versione benzina, come non sarà disponibile in versione ibrida il nuovo suv compatto.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Maserati

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.