Nelle scorse ore Maserati ha pubblicato sui social un video celebrativo dei primi 106 anni di storia. In questo video ad un certo punto però si fa riferimento anche al futuro della casa automobilistica del Tridente.

In particolare vengono ufficialmente confermate quelle che saranno le prossime due novità per la gamma del marchio automobilistico di Fiat Chrysler Automobiles.

Ecco quali saranno le prossime due novità di Maserati

I due nuovi modelli che per primi saranno lanciati da Maserati per arricchire la sua gamma nei prossimi anni sono il SUV Grecale e la nuova GranTurismo. Per quanto riguarda Grecale, il SUV di segmento D sarà ufficialmente presentato nel corso del prossimo anno.

Sempre nel 2021 inizierà la produzione di questo modello a Cassino. Già i primi prototipi del veicolo sono stati avvistati a Piedimonte San Germano nei pressi della fabbrica di Fiat Chrysler.

Ricordiamo che Maserati Grecale sorgerà sulla piattaforma modulare Giorgio, la stessa di Alfa Romeo Stelvio e Giulia e avrà anche una versione completamente elettrica. Questa però arriverà in un secondo momento, probabilmente circa un anno dopo del debutto della versione con motore a combustione.

Entrambe le vetture arriveranno sul mercato anche in versione elettrica al 100%

Per quanto riguarda la nuova Maserati GranTurismo, il debutto dovrebbe avvenire entro la fine del 2021 anche se è più probabile che la commercializzazione possa iniziare nel corso del 2022.

La nuova vettura sportiva del Tridente non sarà più fabbricata a Modena come la vecchia generazione bensì nello stabilimento Fiat Chrysler di Mirafiori.

Anche la nuova Maserati GranTurismo arriverà in versione completamente elettrica. Anche in questo caso però l’arrivo sul mercato di questa variante non sarà immediato ma bisognerà aspettare circa un anno dal debutto della versione normale.

Da questo modello ricordiamo infine che nascerà anche la GranCabrio versione scoperta della celebre vettura di Maserati.