MPS: 3 ipotesi di aggregazione fanno riflettere

Fusioni e aggregazioni nel futuro di MPS? L’ipotesi mai sopita torna a fare capolino sul mercato. Il punto della situazione.

MPS: 3 ipotesi di aggregazione fanno riflettere

Azioni MPS sotto esame oggi, sulla scia di nuove indiscrezioni in merito ad una prossima aggregazione nel futuro della senese.

Più e più volte si è parlato delle necessità di consolidamento del settore bancario italiano, caratterizzato da una moltitudine di piccoli e grandi soggetti il più delle volte troppo deboli per farcela da soli.
Nella maggior parte delle occasioni, al centro del dibattito sul consolidamento c’è stata proprio Monte dei Paschi di Siena. In molti si sono interrogati circa la fattibilità di una fusione per MPS e le recenti in discrezioni di stampa hanno cercato di diradare i dubbi sulla questione.

Aggregazione per MPS?

A tornare sull’argomento è stata La Repubblica che ha identificato in BPER, Ubi Banca e Banco BPM i tre possibili soggetti con cui Monte dei Paschi potrebbe decidere di aggregarsi.

Le nuove indiscrezioni sul futuro della senese hanno preso spunto dalle recenti dichiarazioni del Ministro dell’Economia Tria, che ha cerato di delineare al meglio la posizione del nuovo Governo su MPS, smentendo anche se indirettamente le iniziali parole del leghista Borghi.

Tria ha ribadito che l’esecutivo agirà in continuità con quanto già fatto dalla squadra di Gentiloni e in virtù degli accordi stipulati con l’Europa.

Nessuna nazionalizzazione, dunque, nel futuro di MPS, ma sicuramente un’apertura a ipotetiche aggregazioni con i nomi altisonanti del panorama bancario italiano, Banco BPM, Ubi e BPER.

Intanto, sulla scia delle indiscrezioni relative a prossime fusioni e aggregazioni, le azioni MPS hanno inaugurato l’odierna sessione di Borsa con un lieve rialzo dello 0,35% e stanno scambiando su quota 2,56 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Banca Monte dei Paschi di Siena

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.