Arrivano novità importanti da Jeep. La casa automobilistica americana che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles il 17 novembre presenterà un nuovo modello. La società non ha confermato esattamente quale sarà il nuovo veicolo, ma tutti i segnali indicano che si tratterà della nuova Grand Cherokee.

Il 17 novembre Jeep presenterà un nuovo modello

Ricordiamo che lo scorso mese di febbraio Jeep ha confermato che avremmo visto il nuovo Grand Cherokee entro la fine del 2020.

Originariamente il debutto di questo modello era previsto al Detroit Auto Show in primavera, ma con la cancellazione dell’evento causa pandemia di coronavirus, il Grand Cherokee è stato ritardato. Quindi, con solo due mesi rimasti nell’anno, non possiamo che immaginare che si tratti proprio di questa auto.

Il SUV dovrebbe utilizzare la piattaforma Giorgio di Alfa Romeo

Per non parlare del fatto che abbiamo anche numerose foto spia e dettagli trapelati che suggeriscono che il nuovo Jeep Grand Cherokee sarà pronto presto. Questa sarà la quinta generazione del celebre modello. Si dice che il veicolo possa nascere sulla piattaforma Alfa Romeo Giorgio. Ci dovrebbero essere versioni a 5 e 7 posti.

Per quanto riguarda la gamma dei propulsori, il motore di base potrebbe essere un motore a quattro cilindri da 2,0 litri elettrificato, seguito dal caratteristico Pentastar V6. Molto probabile che la gamma venga arricchita dalla presenza di qualche versione elettrificata.

Questa è solo l’ultima di diverse novità mostrate da Jeep nel 2020

Nei prossimi giorni si attende l’ufficialità che questo misterioso modello che Jeep svelerà il 17 novembre sia proprio la nuova Grand Cherokee. Ricordiamo infine che Jeep in questo 2020 è stata particolarmente attiva.

Infatti la casa americana ha presentato ad inizio anno la versione ibrida di Wrangler e poi a settembre la concept car di Jeep Grand Wagoneer atteso modello che dovrebbe debuttare sul mercato nella seconda metà del 2021.