I 10 miliardari Tech più ricchi del mondo 2017

I miliardi arrivano da web e innovazione tecnologica: ecco chi sono i 10 imprenditori del Tech più ricchi del Pianeta nel 2017 secondo Forbes.

I 10 miliardari Tech più ricchi del mondo 2017

Chi sono gli uomini più ricchi del mondo che guadagnano miliardi grazie all’innovazione? Con il 2017 ormai agli sgoccioli è tempo di stilare classifiche o rispolverare quelle pubblicate nei mesi scorsi.

Anche quest’anno è toccato a Forbes il compito di fotografare la situazione dei super Paperoni mondiali del settore hi-tech con il patrimonio più ingente. La celebre rivista ha stilato la classifica dei top 100 imprenditori miliardari del 2017 che devono la loro fortuna a internet e alla tecnologia. Noi, per questioni di tempo e di spazio, restringiamo il cerchio e vi mostriamo chi c’è ai primi 10 posti, dove le cifre volano verso i 100 miliardi.

Scopri anche chi è diventato miliardario con il Bitcoin

Il più ricco è ancora Bill Gates

Stabile in prima posizione troviamo Bill Gates, che governa le danze con un patrimonio netto di 84 miliardi e mezzo (quasi 10 miliardi in più rispetto al 2016). Non è certo una novità, visto che il boss di Microsoft da più di 20 anni è in cima alla classifica degli uomini più ricchi del mondo in assoluto.

Ottimo risultato anche per i protagonisti dell’e-commerce e del mondo dei social network: fra gli imprenditori tecnologici con un patrimonio stellare non potevano mancare Jeff Bezos, che quest’anno ha scalato le classifiche e per un giorno è stato più ricco di Gates, e ovviamente Mark Zuckerberg, patron di Facebook.

Sorprende, invece, l’assenza di Tim Cook, CEO di un’azienda (Apple) con una capitalizzazione di oltre 600 miliardi di dollari. Nonostante ciò Cook non entra di diritto nella lista dei 10 più ricchi del settore tecnologico poiché il suo patrimonio stimato è pari a 785 milioni di dollari.

Top 10 imprenditori tech più ricchi - Forbes

1. Bill Gates: $84.5 miliardi

Il fondatore di Microsoft mantiene la prima posizione nella classifica dei Paperoni hi tech più ricchi del mondo. Una parte cospicua di questi soldi vengono investiti nel settore dell’energia pulita. Insieme a Zuckerberg e altri magnati, Gates ha dato vita al programma “Mission Innovation”, fondato per raccogliere e distribuire finanziamenti per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili.

2. Jeff Bezos $81.7 miliardi
A fine luglio, anche se solo per pochi istanti, le azioni Amazon sono aumentate così tanto che il suo fondatore è diventato l’uomo più ricco del mondo con un patrimonio di 92,3 miliardi di dollari.

Sotto la guida di Bezos, che detiene la seconda posizione dietro Bill Gates con un patrimonio di quasi 82 miliardi di dollari, Amazon.com è diventato il più grande rivenditore del web. Con la sola ricchezza accumulata nel 2015 (ovvero 29 miliardi) Bezos potrebbe comprarsi l’intero patrimonio dell’immobiliarista di Donald Trump, moltiplicandolo per 5.

3. Mark Zuckerberg: $69.6 miliardi
Con una popolazione numerosa quanto quella dell’India, la crescita di Facebook non si arresta, così come il patrimonio del suo fondatore. Cosa se ne fa Zuckerberg di tutta questa ricchezza? Dopo aver acquisito Oculus, Instagram e WhatsApp, ha annunciato che donerà il 99% delle sue azioni Facebook per attività benefiche. Si tratta di una delle più grandi donazioni della storia americana.

4. Larry Ellison: $59.3 miliardi
Fermo alla 4^ posizione da due anni, Ellison è l’executive chairman e chief technology officer di Oracle, una delle più grandi aziende di fornitura di software database del mondo. Possiede investimenti in Salesforce.com, NetSuite, Quark Biotechnology Inc. e Astex Pharmaceuticals. Possiede diversi jet, yatch, ville sparse per il mondo e, per non farsi mancare niente, ha acquistato un’isola privata alle Hawaii.

5. Larry Page: $43.9 miliardi
Il fondatore di Google ha apportato le trasformazioni più radicali all’azienda in 20 anni di storia. La recente manovra di Google Alphabet ha dato modo a Page di dedicarsi a progetti ancora più ambiziosi e, guardando ai prossimi cento anni, si dice pronto a investire nella Internet company più potente del mondo tutti i soldi e gli sforzi necessari per “risolvere gran parte dei problemi dell’umanità”.

6. Sergey Brin: $42.7 miliardi
Co-fondatore di Google insieme a Larry Page e oggi presidente del colosso dopo la manovra Alphabet, Brin è una delle menti più geniali e creative del nostro tempo. Ha il merito di aver sviluppato la Google Car, i Google Glass e il Project-Loon, ossia i palloni aerostatici di Google su cui le persone possono connettersi a Internet anche nelle zone più remote e deserte del Pianeta.

7. Jack Ma: $37.4 miliardi
Non sarà l’imprenditore più ricco del mondo ma è sicuramente il miliardario più ricco della Cina. Jack Ma era un insegnante di inglese quando, dopo un viaggio negli Stati Uniti, si innamorò di internet e decise di fondare Alibaba, il colosso dell’ecommerce made in China che possiede Taobao (l’Ebay cinese), AliPlay, il social network Weibo e Alibaba Pictures Group.

8. Ma Huateng: $36.7 miliardi
Tencent, la compagnia proprietaria di WeChat, versione cinese di WhatsApp, ha un giro d’affari enorme, tanto da acquisire un valore di mercato molto vicino a quello di Facebook e Alibaba. Il suo cofondatore, Ma Huateng (meglio noto come Pony Ma), è stato considerato dal Times come uno degli uomini più influenti ed è più volte apparso nelle classifiche degli imprenditori più ricchi in Cina e nel mondo. Oltre alla popolare piattaforma di messaggistica istantanea, Tencent possiede altri servizi che includono siti internet, e-commerce e giochi online. Uno dei colpi più grossi degli ultimi anni è stata l’acquisizione di Supercell, società che sviluppa Clash of Clans, di cui è maggiore azionista.

9. Steve Ballmer: $32.9 miliardi
Ex CEO di Microsoft e direttore di Accenture Ltd, Steve Ballmer è oggi il proprietario della squadra di basket Los Angeles Clippers e detiene il 4% delle azioni di Twitter. Con un patrimonio di 32.9 miliardi, Ballmer conquista il primato come proprietario di una squadra più ricco dell’Nba. Forse non tutti sanno che è stata la seconda persona, dopo Roberto Goizueta, a diventare miliardario negli USA con le stock option ricevute come dipendente di una società di cui non era né fondatore né parente di un fondatore.

10. Michael Dell: $22.4 miliardi
L’uomo che ha contribuito allo scoppio della rivoluzione dei personal computer negli anni 80 con la creazione di Dell Inc. si piazza in coda alla classifica degli imprenditori tech più ricchi del Pianeta. Decimo posto, con 22.4 miliardi di patrimonio netto, per Michael Dell, nonostante negli ultimi anni la sua azienda abbia visto diminuire la propria quota di mercato a causa della concorrenza .

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Classifiche

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Potrebbero interessarti

Flavia Provenzani

Flavia Provenzani

3 giorni fa

Le 10 economie più competitive del mondo

Le 10 economie più competitive del mondo

Commenta

Condividi

Flavia Provenzani

Flavia Provenzani

1 settimana fa

Le città migliori al mondo dove vivere

Le città migliori al mondo dove vivere

Commenta

Condividi

Giulia Adonopoulos

Giulia Adonopoulos

2 settimane fa

Instagram: utenti, luoghi, post e hashtag più popolari del 2017

Instagram: utenti, luoghi, post e hashtag più popolari del 2017

Commenta

Condividi