Harry e Meghan: dopo l’accordo, come cambiano le finanze dei Duchi?

Harry e Meghan: l’accordo con la Regina è stato trovato. Cosa accadrà ai Duchi di Sussex?

Harry e Meghan: dopo l'accordo, come cambiano le finanze dei Duchi?

Harry e Meghan continuano ad essere i protagonisti della scena politica a livello internazionale. Gli ultimi aggiornamenti sono positivi per i Duchi di Sussex: l’accordo con la Regina è stato trovato. Ma cosa cambia a livello finanziario?

L’annuncio della coppia di qualche giorno fa di volersi separare dalla famiglia reale aveva suscitato reazioni incredule e incuriosite un po’ in tutto il mondo. E, soprattutto, aveva lasciato intendere una certa irritazione da parte di Buckingham Palace.

Non c’è dubbio, infatti, che il cambiamento richiesto dalla giovane famiglia di casa Windsor è piuttosto radicale: non avere più obblighi reali, rinunciare alle entrate economiche spettanti in quanto parti della famiglia della Regina e iniziare una vita indipendente anche a livello finanziario.

Dopo giorni di speculazioni su eventuali perdite in denaro e sulle sorti future di Harry e Meghan è arrivata l’intesa ufficiale con la Regina.

Harry e Meghan: ecco le novità dopo l’accordo con la Regina

Il nuovo capitolo della casa reale più seguita del mondo inizierà in primavera. Tra poco più di un mese, infatti, potrà entrare in vigore l’accordo appena stabilito tra Harry, Meghan e la regina Elisabetta.

Nello specifico, il patto - che ristabilisce anche un clima di maggiore serenità dopo giorni di tensione - afferma che la giovane coppia non farà più parte in modo attivo della famiglia reale. Harry e Meghan non godranno più del titolo di altezze reali e non riceveranno alcun fondo proveniente dai soldi pubblici.

Inoltre, la coppia restituirà la somma pari a 2,4 milioni di sterline, provenienti dalle casse dei contribuenti britannici, impiegate per il restauro del Frogmore Cottage (che resterà a loro disposizione nel Regno Unito).

I due giovani continueranno a essere Duca e Duchessa di Sussex e Harry manterrà anche il titolo di principe, acquisito con la nascita.

Nel comunicato ufficiale di Buckingham Palace, la Regina ha annunciato di essere: “lieta di aver trovato insieme una via costruttiva e di sostegno per mio nipote e la sua famiglia.”

Il nuovo corso per la monarchia del Regno Unito può, quindi, iniziare. Il ridimensionamento a livello di equilibri istituzionali e, soprattutto, di immagine per la Corona inglese sarà molto seguito a livello mondiale.

I Duchi di Sussex pagheranno le tasse?

A destare curiosità sarà specialmente la nuova vita dei Duchi. Mentre si moltiplicano le indiscrezioni su quali attività lavorative - o più propriamente su quali business milionari - si baserà la quotidianità della coppia, una delle certezze per la famiglia non più reale è il loro dovere nei confronti dell’erario.

Finora, infatti, in quanto membro attivo della famiglia della Regina, Harry non ha mai pagato una tassa. L’indipendenza economica e finanziaria richiesta e ottenuta, invece, ha come diretta conseguenza proprio il pagamento di imposte su eventuali redditi generati e sul patrimonio in possesso.

Il rischio il Duca di Sussex è di dover versare le dovute somme di denaro sia nel Regno Unito, sia in Canada (dove può restare soltanto 6 mesi se non vuole richiedere il visto), sia negli Stati Uniti (se dovesse tenere attività remunerative sul territorio USA).

Per Harry e Meghan, quindi, l’entrata in vigore dell’accordo con la Regina segnerà cambiamenti davvero importanti nella gestione della vita quotidiana.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Regno Unito

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.