Guerra commerciale, Trump alla Cina: “Ci stiamo parlando”

Il tweet di Trump sui colloqui con la Cina ha agevolato la chiusura positiva delle Borse asiatiche cui è seguita un altrettanto positiva apertura di quelle europee

Guerra commerciale, Trump alla Cina: “Ci stiamo parlando”

È bastato il solito tweet di Donald Trump a riportare ottimismo nella estenuante guerra commerciale che contrappone Stati Uniti e Cina.

«We are doing very well with China, and talking!», ha scritto il capo della Casa Bianca sul suo account Twitter, per poi aggiungere dopo qualche ora che l’economia a stelle e strisce «è la migliore del mondo». Queste parole hanno riportato ottimismo nella possibile risoluzione della disputa sui dazi, agevolando una chiusura positive delle Borse asiatiche cui è seguita un altrettanto positiva apertura di quelle europee.

Usa e Cina si parlano, lo dice Trump

La settimana che avrà come appuntamento più importante il simposio delle banche centrali di Jackson Hole, in Wyoming, è iniziata in Asia con un rialzo corale delle Borse, pronte a reagire alle ultime dichiarazioni di Donald Trump sullo stato della trattativa con la Cina. Il presidente ha scritto su Twitter: «stiamo andando bene con la Cina, ci stiamo parlando».

Dichiarazioni giunte dopo quelle del suo principale consigliere economico, Larry Kudlow, il quale ha detto domenica che Washington e Pechino stanno attivamente cercando di riportare i negoziati sulla buona strada per porre fine alla guerra commerciale e scuotere i mercati. Intanto Pechino ha annunciato un piano per aumentare il reddito disponibile quest’anno e nel 2020 e spingere i consumi privati, mentre oggi gli Stati Uniti decidono se il gigante tlc cinese Huawei possa continuare ad acquistare forniture da società americane.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Guerra commerciale

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.