Elon Musk compra Fortnite e lo cancella: Epic Games risponde su Twitter

Elon Musk compra Fortnite e lo cancella: è questo il titolo di una fake news condivisa dal miliardario su Twitter che ha portato a un divertente scambio di battute con Epic Games.

Elon Musk compra Fortnite e lo cancella: Epic Games risponde su Twitter

Elon Musk continua a far parlare di sé: dopo le recenti voci di dimissioni dalla presidenza di Tesla, il CEO di SpaceX si è reso protagonista di un divertente siparietto al limite del troll su Twitter, dove il suo nome è stato accostato a quello di Fortnite, il videogioco più popolare degli ultimi tempi.

Al centro dell’umorismo dell’eccentrico miliardario, questo titolo di giornale: Elon Musk compra Fortnite e lo cancella, postato da Musk sul suo profilo Twitter e accompagnato da battute a cui hanno risposto per le rime gli sviluppatori di Epic Games. Il risultato è stato molto ironico: vediamo cosa è successo tra Elon Musk e Fortnite, e cosa ha spinto il miliardario a “prendersela” con il videogioco.

Elon Musk compra Fortnite e lo cancella: la risposta su Twitter

Elon Musk acquista Fortnite e lo cancella: questo il titolo della fake news condivisa dall’imprenditore sudafricano.

Una scelta non casuale, sappiamo bene quanto Musk non sia restio a certe trovate, ma che lancia un messaggio ben preciso verso il popolare gioco: “dovevo salvare questi ragazzi dall’eterna verginità”, una falsa dichiarazione contenuta nell’occhiello della fake news. Elon Musk, divertito, ha condiviso uno screen della falsa notizia commentando con “doveva essere fatto, non c’è di che”.

Il miliardario sta davvero pensando di eliminare Fortnite? Molto probabilmente non ha mai pensato a questa ipotesi, ma la risposta ironica da parte di Epic Games non si è fatta attendere.

Poche ore dopo è l’account ufficiale di Fortnite a rispondere a Musk, condividendo una news in cui si legge che Elon Musk prevede che SpaceX costruirà la prima base spaziale su Marte tra dieci anni. Il commento di Epic Games al post è: “Un’intera decade, Elon Musk? Solo per costruirla LOL”.

Il riferimento va alla semplicità con cui in Fortnite è possibile costruire strutture e mondi giganteschi dal nulla in una manciata di minuti, uno dei tratti distintivi del gioco. Anche se tra le risposte anche quella di un utente che ricorda che Fortnite è stato sviluppato in 6 anni.

Elon Musk accoglie a sua volta la provocazione, rispondendo piccato e implacabile “La realtà è dura”, difendendo il proprio lavoro mettendo fine alla diatriba con un sorriso.

Da Fortnite non sono arrivati altri commenti a riguardo, ma il web si è scatenato: centinaia di meme e risposte all’ormai celebre scambio si sono accavallati in poche ore, seguendo a colpi di like e retweet la divertente schermaglia tra due dei fenomeni contemporanei più discussi.

Gli appassionati di Fortnite possono stare tranquilli, il gioco Epic Games non verrà comprato né eliminato. Gli scherzi di Elon Musk invece, continueranno ancora per un bel po’: restiamo in attesa del prossimo.

Leggi anche Fortnite non piace al principe Harry: ecco cosa ha detto sul gioco

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Fortnite

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.