Modifica Nintendo Switch: ecco come giocare gratis

Come modificare Nintendo Switch e giocare gratis: la guida passo per passo per attivare la mod sulla console.

Modifica Nintendo Switch: ecco come giocare gratis

Avete acquistato Nintendo Switch ma i giochi sono troppo costosi? Tranquilli, la modifica per Nintendo Switch esiste, e una volta portata termine permette di giocare gratis a tanti titoli della grande N.

La console ibrida di Nintendo è sul mercato da poco più di un anno e in poco tempo ha saputo conquistare il cuore di tutti gli appassionati, stabilendo diversi record di vendita. In molti si sono chiesti come modificare Nintendo Switch e quale procedura bisogna eseguire per aggirare le severe impostazioni di fabbrica della console e accedere a un catalogo infinito di giochi gratis.

Certo, la procedura per la modifica di Nintendo Switch non è legale e anzi, corrisponde al concetto di pirateria: farlo va contro la legge, e il nostro consiglio è sempre quello di acquistare giochi originali. Se tuttavia siete interessati, anche per curiosità, a questa procedura, ecco come fare per attivare la modifica a Nintendo Switch.

Leggi anche Pokémon Switch: Let’s Go Pikachu e Let’s Go Eevee, quale scegliere

Modifica Nintendo Switch: come funziona

La procedura per modificare Nintendo Switch e installare giochi gratis e sempre aggiornati potrebbe sembrare più difficile del previsto ma vi assicuriamo che seguendo le nostre istruzioni riuscirete a portare a termine l’impresa.

Prima di procedere alla modifica, è importante sottolineare: una volta portata a termine l’operazione non potrete più giocare online con il vostro account Nintendo, pena il ban a vita da parte della compagnia; non si può inoltre aggiornare la propria console né effettuare l’accesso al Nintendo eShop ufficiale (a meno che non scegliate di riportare la console alle originali impostazioni di fabbrica).

La modifica di Nintendo Switch vi permetterà di scaricare, un po’ come avvenuto su Nintendo 3DS, i giochi in formato NSP: si tratta, per farla breve, dei file dei giochi in copia digitale presenti sull’eShop, che bypassano le notifiche di controllo per il regolare possesso dei giochi di Nintendo.

Scopri PS Vita 2: PlayStation imita Nintendo Switch?

Come modificare Nintendo Switch

Per modificare Nintendo Switch avrete bisogno, oltre della console, di una MicroSD, un cavo USB type C e della modalità RCM. Per quanto riguarda il lato software, avrete bisogno di una cartella SDRoot in formato Zip (scaricabile qui) e di TegraRCMGUI.

Fatto questo, dovrete procedere alla preparazione della MicroSD (che andrà inserita nell’apposito slot presente sulla console, situato sotto al piccolo piedistallo per la modalità da tavolo). Create una cartella denominata Nintendo e assicuratevi di eliminare dalla scheda SD (di cui vi consigliamo una capienza ampia) tutto il materiale superfluo in modo che non vi possano essere problemi di sovrapposizione di programmi.

Aprite il file zip SDRoot e copiate il contenuto nella root della MicroSD, assicurandovi che la vostra console non sia connessa a internet (nel caso, disattivate la connessione automatica tramite il menu delle impostazioni).

Una volta fatto questo, estraete il file ReiNX, anche sul desktop del vostro PC, e inserite la MicroSD nella console. Collegate la console al PC e avviate la modalità RCM.

La modalità RCM, tradotta per i meno smanettoni, indica la possibilità della console per entrare nella cosiddetta hard mod: il procedimento è semplice e richiede una graffetta, un cavo USB Type-C e un PC. Per capire come fare, vi lasciamo guardare il video sottostante in cui è ben esemplificata tutta la procedura.

Una volta entrati in modalità RCM caricate il file ReiNX nel programma TegraRcmGUI cliccando sulla lente di ingrandimento > selezionando il file ReiNX > cliccando infine su Inject payload. Et voilà, il gioco è fatto. Se la console non si avvia, tranquilli: eliminate il file dalla MicroSD e provate a ripetere la procedura.

Ti potrebbe interessare

Super Smash Bros Ultimate trucchi: come sbloccare i personaggi

Come scaricare giochi gratis su Nintendo Switch

Scaricare giochi in formato NSP per Nintendo Switch è facilissimo e cercando su Google si trovano diverse soluzioni (vi ricordiamo che tali giochi aggirano le politiche Nintendo e che, se non volete vedere bannato il vostro account, la cosa da fare è solo acquistare titoli originali).

Per installare i giochi Nintendo Switch in formato NSP e giocare gratis copiate i giochi, una collegata la console al PC, in \tinfoil\nsp\ con un nome del file corto (non oltre i 60 caratteri).

Avviate Nintendo Switch, sempre rigorosamente scollegata a internet, e nella galleria troverete il menù per installare i titoli scaricati: scegliendo il gioco, premete A andando su Title Management -> Install NSP -> scegliete il file di gioco che desiderate e la destinazione (MicroSD o memoria interna).

Apparirà quindi una domanda, Ignore Required Firmware Version, premete No. Ora nel menù principale di Nintendo Switch vedrete apparire i giochi installati esattamente come quelli originali, senza alcuna differenza.

Ora tutto è pronto: per riavere indietro la console originale procede con il riavvio forzato alle impostazioni di fabbrica (assicurandovi magari un precedente backup di sicurezza).

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.