Fortnite non piace al principe Harry: ecco cosa ha detto sul gioco

Fortnite non piace al principe Harry: in visita a una scuola elementare a Sussex, Inghilterra, il sovrano inglese ha dichiarato di non gradire il gioco Epic Games.

Fortnite non piace al principe Harry: ecco cosa ha detto sul gioco

Fortnite di nuovo al centro di polemiche: il principe Harry, durante una visita ufficiale, ha ammesso pubblicamente di non gradire il gioco Epica Games sconsigliandone l’uso ai bambini.

Tutto sarebbe accaduto pochi giorni fa, durante la visita del secondogenito di Carlo d’Inghilterra insieme alla moglie Meghan Markle a una scuola elementare del Sussex, una contea situata nell’Inghilterra meridionale. Durante la visita il principe, attualmente sesto in linea di successione al trono britannico, avrebbe notato molti bambini impegnati a Fortnite, con il consenso dei propri genitori. Questo sembrerebbe non essere piaciuto al reale, che alla domanda dei bambini - incuriositi su un suo parere riguardo il gioco - “gioca anche lei a Fortnite?” avrebbe risposto “Voi ragazzi non dovreste proprio giocare a Fortnite”.

Fortnite non piace al principe Harry: ecco perché

La dichiarazione è stata riportata da People e sta facendo il giro del mondo, considerata anche la portata che detiene al momento il battle royale di Epic Games soprattutto nella fascia d’età compresa tra i 7 e 14 anni. Il principe Harry, secondo alcune testimonianze, avrebbe esclamato anche: “Cosa non va con i genitori?”, criticando la loro approvazione verso Fortnite, e avrebbe anche consigliato ai bambini della scuola di scegliere altri tipi di giochi.

Da Epic Games non è ancora arrivata alcuna dichiarazione in merito all’episodio. Fortnite è uno sparatutto di sopravvivenza che prevede sia una modalità cooperativa sia un tutti contro tutti, in cui i giocatori si sfidano in scontri letali per determinare il più forte. Evidentemente l’ambientazione simil-bellica non deve essere stata gradita dal principe Harry, che ha criticato fortemente l’approccio al gioco in tenera età.

Fortnite è attualmente classificato con un PEGI 12, ovvero rivolto a una fascia di utenti dai 12 anni in su, probabilmente dovuto anche alla sua grafica cartoonesca e colorata. Voi che ne pensate? Siete d’accordo con le parole del principe Harry?

Leggi anche: Come giocare a Fortnite

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Giochi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.