Sorpresa Fed: Trump potrebbe declassare Jerome Powell

Donald Trump potrebbe declassare Jerome Powell, il Presidente della Fed statunitense. Le dichiarazioni che hanno fatto riflettere

Sorpresa Fed: Trump potrebbe declassare Jerome Powell

Donald Trump è pronto a declassare Jerome Powell.

Non una semplice indiscrezione di stampa, bensì un’ipotesi rispolverata dallo stesso inquilino della Casa Bianca, da sempre critico nei confronti del Presidente della Federal Reserve.

A poche ore dall’atteso meeting di giugno nel quale i tassi di interesse giocheranno un ruolo fondamentale, Trump ha aperto all’ipotesi di declassare Powell. Tutto potrebbe dipendere dalle odierne scelte della Fed.

Perché Trump vuole declassare Powell?

Stando a quanto riportato da Bloomberg, già a febbraio scorso Trump e i suoi avrebbero iniziato a studiare l’ipotesi di declassare Jerome Powell, lasciandogli soltanto la poltrona di governatore ed esautorandolo invece dal ruolo di Presidente Fed.

L’idea di allontanare l’uomo che nel 2018 ha rivisto all’insù i tassi di interesse per ben quattro volte ha trovato ragion d’essere proprio nella distanza tra le sue posizioni e quelle del Presidente USA, che si è lamentato ripetutamente dei rialzi e della nuova politica monetaria della banca centrale americana, così hawkish da aver messo i bastoni fra le ruote alla crescita.

Occhi sull’odierna riunione Fed

Sulla possibilità di declassare Powell si è espresso direttamente anche lo stesso Trump. “Vedremo cosa farà domani”, ha dichiarato, con riferimento all’odierno meeting in cui la Federal Reserve deciderà se tagliare o meno i tassi e se rivedere le proprie stime di inflazione e crescita economica.

Eppure l’inquilino della Casa Bianca non si è limitato a criticare il suo Presidente centrale. Ieri Trump si è scagliato anche contro Mario Draghi che ha aperto alla possibilità di introdurre nuovi stimoli e di tagliare se necessario i tassi di interesse.

Le sue dichiarazioni hanno fatto crollare il cambio euro dollaro e hanno invece dato slancio a tutte le Borse europee (il FTSE MIB ha chiuso a +2,46%). The Donald ha immediatamente parlato di vantaggi ingiusti.

L’odierna riunione Fed sarà per Trump il pretesto necessario per declassare Powell? Le decisioni della banca centrale verranno ufficializzate soltanto alle 20:00 italiane.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories