Diritti TV Serie A, Amazon pronta a scendere in campo

Amazon sarebbe interessata a partecipare al prossimo bando dei diritti TV della Serie A in merito al triennio 2021-2024: il colosso di Seattle punterebbe ai diritti per il web al momento in possesso di DAZN e che farebbero gola anche a Sky.

Diritti TV Serie A, Amazon pronta a scendere in campo

Amazon è sempre più interessata al calcio e, dopo essere sbarcata in Premier a inizio di questa stagione, adesso avrebbe messo nel suo mirino anche l’Italia in vista del bando di assegnazione dei diritti TV 2021-2024 per la nostra Serie A.

Anche se al momento il pallone nostrano è alle prese con ben altri problemi, lo stop ai campionati per l’emergenza coronavirus sta generando forti perdite ai nostri club che rischierebbero un salasso nel caso non si concludesse la stagione, a breve si dovrà pensare anche alla prossima asta.

Come già successo l’ultima volta, il bando prevederà più pacchetti che non potranno essere assegnati a un unico operatore, con i diritti che al momento sono in mano a Sky e a DAZN che trasmettono in esclusiva rispettivamente sette e tre incontri per ogni giornata.

Secondo quanto riportato da Milano Finanza, Amazon sarebbe seriamente interessata a partecipare alla prossima asta per assicurarsi i diritti OTT, quelli relativi al web, al momento in mano a DAZN.

Un pacchetto questo che però l’emittente avrebbe già fatto intendere di voler confermare, con anche Sky che sarebbe seriamente interessata ai diritti OTT vista la sempre maggiore fruizione delle partite tramite il web.

Amazon dopo aver sborsato lo scorso anno 90 milioni di sterline per trasmettere tramite Prime 30 partite della Premier League più tutto il Boxing Day, adesso sarebbe pronta ad ampliare la sua offerta anche con la nostra Serie A.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories