Diritti TV

Sky senza Serie A? Perché dal 13 luglio ci potrà essere il blackout

Alessandro Cipolla

9 Luglio 2020 - 12:46

Sky senza Serie A? Perché dal 13 luglio ci potrà essere il blackout

Lunedì 13 luglio durante l’assemblea della Lega di Serie A dovrà decidere se spegnere o meno il segnale di Sky, che così rischia di non poter più trasmettere le partite in quanto non ha ancora pagato l’ultima rata dei diritti televisivi di questa stagione.

Partite in chiaro se riparte la Serie A

Alessandro Cipolla

29 Aprile 2020 - 16:36

Partite in chiaro se riparte la Serie A

Il ministro Vincenzo Spadafora continua a dirsi scettico sulla ripresa della Serie A, ma nel caso si dovesse tornare in campo il governo è pronto a chiedere la trasmissione in chiaro delle partite.

Diritti TV Serie A, Amazon pronta a scendere in campo

Alessandro Cipolla

25 Marzo 2020 - 14:43

Diritti TV Serie A, Amazon pronta a scendere in campo

Amazon sarebbe interessata a partecipare al prossimo bando dei diritti TV della Serie A in merito al triennio 2021-2024: il colosso di Seattle punterebbe ai diritti per il web al momento in possesso di DAZN e che farebbero gola anche a Sky.

Tv pirata, la Lega Serie A: l’inchiesta sul pezzotto è solo all’inizio

Massimiliano Carrà

6 Novembre 2019 - 16:08

Tv pirata, la Lega Serie A: l'inchiesta sul pezzotto è solo all'inizio

“L’inchiesta sul pezzotto è solo all’inizio”. È questo l’incipit dell’intervista realizzata da Money.it all’Amministratore Delegato della Serie A Luigi De Siervo che oltre ad aver trattato il tema della pirateria streaming si è anche soffermato sulla possibilità di esportare il calcio italiano in Cina

Tv pirata, è partita la caccia europea: coinvolti 5 milioni di italiani

Massimiliano Carrà

18 Settembre 2019 - 11:00

Tv pirata, è partita la caccia europea: coinvolti 5 milioni di italiani

È partita la caccia contro le tv pirata. Da questa mattina ha preso il via l’operazione europea «Eclissi» che mira ad oscurare le cosiddette IPTV illegali. Coinvolti nel maxi blitz 5 milioni di italiani e un giro d’affari di 2 milioni di euro al mese