Ieri è stata finalmente presentata la nuova Dacia Spring, SUV compatto low cost della casa rumena. Oltre la versione normale presentata anche la cosiddetta Dacia Spring Cargo. Si tratta della versione per professionisti, potendo venire immatricolata come veicolo commerciale. 

Nuova Dacia Spring Cargo: ecco la versione commerciale a due posti del SUV Low Cost

Rispetto alla Dacia Spring convenzionale, la variante Cargo presenta interni modificati. Uno dei cambiamenti più rilevanti è, senza dubbio, l’eliminazione dei due sedili posteriori. La nuova Dacia Spring Cargo è quindi un modello biposto, in quanto privo di sedili posteriori. Ciò ha permesso a Dacia di creare un ampio spazio di carico che copre un volume di 800 litri.

Il vano di carico e la parte anteriore degli interni sono separati da una griglia. Inoltre, il pavimento e i passaruota del vano di carico sono stati ricoperti di plastica e sono stati installati quattro anelli per contenere il carico. La lunghezza del carico utile di questa variante commerciale è di 1.033 mm e ha un carico utile di 325 chilogrammi. E per quanto riguarda gli esterni, la carrozzeria della nuova Dacia Spring Cargo si presenta in bianco.

Dacia sottolinea che, per ottimizzare il peso, è stata eliminata la ruota di scorta. La dotazione di serie è abbastanza completa se confrontata con la quattro posti. Per ottimizzare il peso, la ruota di scorta è stata rimossa. Il motore elettrico sarà lo stesso della versione normale e con la stessa autonomia. 

Al suo arrivo nelle concessionarie, la nuova Dacia Spring Cargo si posizionerà come un’alternativa economica (e più piccola) a modelli come KIA e-Soul Cargo e Renault ZOE Van. Il lancio commerciale di questa vettura elettrica è previsto per la primavera del 2021. Come per la versione normale non si conoscono ancora i prezzi.