Il coronavirus è il risultato della globalizzazione. VIDEO

Il coronavirus sarebbe un risultato della globalizzazione, con la polemica politica che andrebbe fatta sull’economia e non sul gossip: questo è il parere di Marco Rizzo, ospite della puntata del 5 febbraio di L’altro punto di vista.

Continua a essere alta l’allerta in tutto il mondo per il cononarus, con i morti accertati che sono arrivati a 565, quasi tutti in Cina, mentre i contagiati sono stimati in 28.000 compresi i coniugi cinesi ricoverati in terapia intensiva allo Spallanzani.

Un argomento di grande attualità e che è stato affrontato anche da Marco Rizzo, segretario generale del Partito Comunista, durante la puntata del 5 febbraio di L’altro punto di vista, il format di MoneyTV in onda ogni mercoledì alle ore 12:00 sul canale YouTube di Money.it.

Leggi anche Coronavirus: sintomi, contagio, cure e prevenzione

Il Coronavirus è il risultato della globalizzazione - ha esordito Rizzo - una pandemia di questo genere nel secolo scorso probabilmente non si sarebbe sviluppata in questo modo, adesso si spera che grazie alle migliorie scientifiche la si possa fermare e far rientrare nella normalità, però è una considerazione da fare”.

L’ex deputato se la prende poi con la “grande superficialità comunicativa nel trattare questi temi che inducono anche a istinti bassi, vedi mascherina, ma soprattutto non si deve fare polemica politica sul coronavirus”.

Il riferimento con ogni probabilità è in merito ad alcuni post social di Matteo Salvini, con il leader del Partito Comunista che ricorda come “le polemiche politiche vanno fatte sull’economia, sul sociale e non per fare gossip”.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Coronavirus

Condividi questo post:

Il coronavirus è il risultato della globalizzazione. VIDEO

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.