Congedo parentale Covid 2021: domanda con la nuova procedura online. Istruzioni INPS

Teresa Maddonni

3 Maggio 2021 - 12:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Congedo parentale Covid 2021: è possibile fare domanda con la nuova procedura online come comunicato da INPS nel messaggio n.1752 del 29 aprile. L’Istituto fornisce istruzioni per convertire precedenti periodi richiesti per quarantena o Dad dei figli.

Congedo parentale Covid 2021: domanda con la nuova procedura online. Istruzioni INPS

Congedo parentale Covid 2021: la domanda con la nuova procedura online è possibile inoltrarla a INPS da pochi giorni ed è lo stesso Istituto nel messaggio n. 1752 del 29 aprile a spiegare come procedere fornendo in particolare le istruzioni per i periodi già richiesti e quindi su come convertirli.

In un precedente messaggio INPS aveva comunicato che era già possibile fare domanda di congedo parentale al proprio datore di lavoro in attesa dell’applicativo online per l’emergenza arrivato dopo oltre un mese. Ora quindi è possibile anche convertire, con la nuova procedura, i periodi di congedo fruiti tra il 1° gennaio 2021 e il 28 aprile.

Il decreto Covid n.30 del 13 marzo 2021 ha introdotto il congedo parentale 2021 retribuito al 50 per cento per i genitori con figli fino a 14 anni in Dad, in quarantena per contatto ovunque avvenuto o comunque per infezione da SARS-Cov-2. Ha introdotto anche il bonus baby sitter.

Il congedo parentale Covid 2021 non prevede limite di età per i figli con disabilità, mentre per i figli da 14 a 16 anni, lo ricordiamo, non è prevista l’indennità. Il congedo parentale Covid inoltre può essere concesso solo nel caso in cui i genitori non possano svolgere il lavoro in modalità agile. Il congedo parentale Covid 2021 copre i periodi che vanno dal 1° gennaio al 30 giugno.

Vediamo come fare domanda o come convertire le precedenti richieste di congedo parentale con la nuova procedura online introdotta da INPS.

Congedo parentale COVID 2021: come fare domanda con la procedura online

Per il congedo parentale Covid 2021 INPS spiega come fare domanda con la nuova procedura online con il messaggio del 29 aprile.

In particolare la domanda per il congedo parentale Covid 2021 deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso uno dei seguenti canali:

  • tramite il portale web dell’Istituto nell’ambito dei servizi per presentare le domande di “Maternità e congedo parentale lavoratori dipendenti, autonomi, gestione separata”, se si è in possesso del codice PIN rilasciato dall’Istituto oppure di SPID, CIE, CNS, utilizzando gli appositi servizi raggiungibili direttamente dalla home page del sito dell’INPS. Si ricorda che a decorrere dal 1° ottobre 2020 l’Istituto non rilascia più nuovi PIN;
  • tramite il Contact center integrato, chiamando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori);
  • tramite gli Istituti di Patronato, utilizzando i servizi offerti gratuitamente dagli stessi.

I genitori che vogliono richiedere il congedo parentale Covid per quarantena, infezione o sospensione dell’attività didattica in presenza dei figli minori di 14 anni con un’indennità pari al 50 per cento della retribuzione possono effettuare l’accesso in autonomia con le credenziali al servizio “Maternità e congedo parentale lavoratori dipendenti, autonomi, gestione separata” (clicca qui). Una volta effettuato l’accesso apparirà una schermata e nel dettaglio:

  • selezionare dal menu di sinistra “Acquisizione domanda” e poi “Congedo parentale” e scegliere la categoria “dipendenti”;
  • apparirà una schermata informativa. Leggere e cliccare su “avanti”;
  • inserire i propri dati anagrafici e indirizzo anche se dovrebbero essere già precompilati. Cliccare su “avanti”;
  • inserire i recapiti telefonici, indirizzo email e la sede INPS di competenza. Cliccare su “avanti”;
  • apparirà a questo punto una schermata nella quale scegliere la tipologia di congedo parentale Covid del quale si vuole fruire o meglio le motivazioni;
  • successivamente occorrerà inserire i dati anagrafici dell’altro genitore e proseguire con la compilazione seguendo le successive istruzioni di INPS a seconda della specifica situazione e motivazione selezionata.

Domanda congedo parentale Covid 2021: conversione

INPS con il messaggio n.1752 spiega non solo come fare domanda per il congedo parentale Covid 2021, ma anche che è possibile convertire, come precedentemente annunciato, periodi di congedo ordinario già fruiti.

Nel dettaglio il comma 4 dell’articolo 2 del decreto-legge n. 30/2021 prevede la possibilità di convertire, a domanda, nel congedo in argomento gli eventuali periodi di congedo parentale o di prolungamento di congedo parentale (artt. 32 e 33 del D.lgs 26 marzo 2001, n. 151) fruiti dal 1° gennaio 2021 e fino al 12 marzo 2021.

Possono anche essere convertiti, spiega sempre INPS, a domanda degli interessati, anche i periodi di congedo parentale o di prolungamento di congedo parentale fruiti dall’entrata in vigore della norma e quindi dal 13 marzo 2021 e fino al 28 aprile 2021, giorno antecedente la data di rilascio della procedura di domanda telematica di cui al messaggio che stiamo analizzando

Spiega ancora INPS a conclusione del messaggio che alleghiamo di seguito:

“Per richiedere la predetta conversione, il genitore lavoratore dipendente deve presentare domanda di “Congedo 2021 per genitori” - mediante l’apposita procedura di cui al presente messaggio – avente a oggetto gli stessi periodi di congedo parentale o di prolungamento di congedo parentale fruiti nei periodi sopra riportati, senza necessità di invio di formale comunicazione di annullamento.”

Messaggio INPS numero 1752 del 29-04-2021
“Congedo 2021 per genitori”, lavoratori dipendenti del settore privato, con figli affetti da COVID-19, in quarantena da contatto o con attività didattica in presenza sospesa o con centri diurni assistenziali chiusi. Articolo 2 del decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30. Rilascio della procedura per la presentazione delle domande.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories