Comparto Biotech: i titoli da comprare nel 2020

Nel comparto Biotech ci sono titoli azionari che potrebbero interessare ogni tipo di investitore: è il momento di comprare?

Comparto Biotech: i titoli da comprare nel 2020

Molti investitori credono che i titoli del comparto Biotech siano dei veri e propri biglietti della lotteria.

Il settore ha guadagnato ampio terreno negli ultimi anni, ma ha subito una sonora battuta d’arresto sul finire del 2018.

Con l’arrivo del 2019, però, i titoli del comparto Biotech sono tornati a farsi strada, come testimoniato da diversi indicatori tra cui l’Spdr S&P Biotech Etf e l’IBB Nasdaq biotech ETF. Le performance del mercato hanno suscitato sempre di più l’interesse degli investitori, alla ricerca di fonti di guadagno redditizie.

Biotech: 5 titoli da comprare nel 2020

I titoli Biotech stanno diventando sempre più diffusi tra gli investitori. I guadagni da essi derivanti possono essere sconcertanti: i prezzi delle azioni biotecnologiche possono letteralmente raddoppiare da un giorno all’altro, ma il rischio è altrettanto alto.

Non è insolito che gli stessi prezzi vengano dimezzati o crollino del tutto ad esempio a causa di sperimentazioni scientifiche mal riuscite o della mancata approvazione dei farmaci e delle terapie da parte dell’FDA (Food and Drug Administration).

Ecco dunque quelli che, secondo alcuni osservatori, potrebbero essere buoni titoli Biotech da comprare nel 2020.

1. Biogen

Società statunitense nata nel 1978, Biogen ha attraversato un 2019 impegnativo. Al crollo di inizio anno ha fatto seguito un vero e proprio rally che ha preso il via a ottobre, quando l’azienda Biotech ha dichiarato di aver presentato richiesta di approvazione del suo farmaco terapeutico per l’Alzheimer.

Il 6 dicembre Biogen ha rivelato i risultati della Fase 3 per l’Aducanumab: la somministrazione di una dose elevata di farmaco per un lungo periodo di tempo ha prodotto un significativo rallentamento del declino nei pazienti con Alzheimer. Se il farmaco otterrà le autorizzazioni necessarie è probabile che il titolo imboccherà prepotentemente la via del rialzo. Al momento, il target price medio delle azioni Biuogen è di $306,75.

2. Amgen

Anche Amgen si è guadagnata un posto tra i titoli Biotech da comprare nel 2020. Gli analisti hanno previsto per l’azienda un target price di $246. Oltre ad aver alzato la guidance sugli utili 2019 l’azienda ha dato vita a una partnership con BeiGene, un vero e proprio investimento strategico.

3. Gilead Sciences

Secondo gli osservatori il 2020 potrebbe essere un anno positivo per l’azienda in virtù della sua forte generazione di flussi di cassa. Ha prodotto $2,6 miliardi in cash dalle operazioni del terzo trimestre e ora ha $25,1 miliardi tra contanti e investimenti.

4. Regeneron

La società è diventata sempre più famosa per il suo farmaco di successo, Dupixent, e dall’inizio di ottobre in poi ha dato vita a un vero e proprio trend rialzista. Dal 1° del mese a inizio dicembre il titolo ha guadagnato più del 30% in Borsa. Per gli esperti il suo farmaco potrebbe continuare a guadagnarsi spazio sul mercato ottenendo pian piano le approvazioni del mondo intero.

5. Crispr Therapeutics

Società con sede in Svizzera, Crisp ha praticamente duplicato il suo valore in Borsa nel corso del 2019. I risultati messi a segno nello sviluppo di una terapia di sostituzione cellulare immunovasiva per il diabete sono stati positivi e hanno lasciato ben sperare.

Quelli citati, insomma, sono soltanto alcuni dei titoli Biotech da comprare o più in generale monitorare nel 2020. I prossimi mesi saranno fondamentali per comprendere al meglio le sorti dell’intero comparto.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Settore biotech

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.