Come pagare bollo auto online: dove e chi può farlo

Redazione Motori

30 Aprile 2021 - 23:00

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Una guida completa su come pagare il bollo auto online: tutto quello che c’è da sapere su dove effettuare il pagamento e chi può farlo.

Come pagare bollo auto online: dove e chi può farlo

Pagare il bollo auto online è una comoda opzione a disposizione degli automobilisti italiani che intendono saldare la tassa applicata sulla proprietà di un qualsiasi veicolo a quattro ruote senza muoversi da casa. La procedura online consente infatti ai proprietari dell’auto di risparmiare tempo prezioso, dal momento che non sarà necessario recarsi né in tabaccheria, in banca, in un’agenzia di pratiche auto abilitata o in un ufficio postale. Più semplicemente, sarà sufficiente il proprio computer o smartphone e una connessione internet.

Di seguito spiegheremo come pagare il bollo auto online, illustrando in maniera dettagliata le diverse procedure disponibili a seconda della modalità scelta. Ricordiamo che il pagamento del bollo è obbligatorio, anche qualora la propria vettura resti in garage durante tutti i dodici mesi dell’anno, essendo una tassa sulla proprietà. Per accertarvi dell’effettiva data di scadenza e se rientrate nei casi di esenzione o meno, vi consigliamo la lettura della guida completa e aggiornata sulla tassa automobilistica.

Pagare bollo auto online con BolloNET (ACI)

Il pagamento del bollo auto online può essere effettuato sul sito dell’ACI. Il servizio in questione si chiama BolloNET ed è disponibile per i residenti nelle Regioni e Province autonome convenzionate con l’Automobile Club d’Italia.

Ecco l’elenco completo delle Regioni e Province autonome in cui è possibile pagare il bollo auto usufruendo del servizio telematico messo a disposizione dall’ACI:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Campania
  • Emilia Romagna
  • Friuli Venezia Giulia
  • Lazio
  • Lombardia
  • Liguria
  • Molise
  • Piemonte
  • Puglia
  • Sardegna
  • Sicilia
  • Toscana
  • Umbria
  • Valle d’Aosta
  • Provincia autonoma di Bolzano
  • Provincia autonoma di Trento

Le Regione escluse sono Calabria, Marche e Veneto, ai cui residenti non è concesso di pagare il bollo online.

Il procedimento è facile e veloce. Per prima cosa bisogna accedere al sito ufficiale dell’ACI, individuare la sezione Servizi e cliccare sulla voce Bollo auto. Nella nuova pagina che si apre selezionare il pulsante rosso Calcola e paga il bollo online (si verrà reindirizzati a questo link).

Se in passato si era effettuata la registrazione al sito dell’ACI, basterà eseguire il login cliccando sul tasto Accedi o Registrati, inserendo le credenziali utilizzate al momento dell’iscrizione. In caso contrario, si può ugualmente continuare con l’operazione selezionando la voce Procedi inserendo manualmente i dati.

Il sistema chiederà di inserire il numero di targa, la categoria del veicolo e la Regione di competenza. Prima di proseguire pigiando sul tasto Vuoi pagare il bollo? verificare con attenzione il corretto inserimento dei dati, avendo un occhio di riguardo soprattutto per il numero di targa. In caso di errore, il servizio dell’ACI restituirà la schermata presente qui sotto.

Se i dati inseriti sono giusti, il sistema presenterà in automatico l’importo, offrendo all’automobilista l’opportunità di pagare il bollo online tramite la piattaforma pagoPA. L’utente non dovrà far altro che inserire i dati della propria carta di credito (o debito), come in un normale acquisto su una piattaforma di e-commerce, e attendere la conferma dell’avvenuta transazione.

Per chi fosse interessato al funzionamento del sistema dei pagamenti a favore della Pubblica Amministrazione, rimandiamo alla lettura dell’approfondimento su cos’è e come funziona pagoPA.

Importante: in aggiunta all’importo del bollo auto, l’utente dovrà considerare un costo extra richiesto dal PSP (Prestatore di Servizi di Pagamento) utilizzato in fase di pagamento. L’elenco completo dei PSP attualmente attivi è scaricabile dal sito ufficiale pagoPa.

Pagare il bollo auto online con Bancoposta

I titolari di un conto BancoPosta possono pagare il bollo auto online semplicemente inserendo il numero di targa del veicolo e la Regione in cui risiedono. L’importo verrà detratto direttamente dal saldo disponibile del proprio conto corrente.

Il servizio BancoPosta online per il pagamento del bollo auto è accettato da tutte le Regioni, sia quelle convenzionate con l’ACI sia quelle che non lo sono (incluse dunque Calabria, Marche e Veneto). Anche Poste Italiane rientra nell’elenco dei Prestatori di Servizio di Pagamento associato alla piattaforma governativa pagoPA.

Per pagare il bollo auto con BancoPosta online si deve accedere alla propria area personale con le credenziali utilizzate durante la fase di registrazione al sito Poste Italiane. Eseguito il login, si va nell’area Pagamenti e da qui si seleziona la voce Bollo auto. Arrivati a questo punto, è sufficiente inserire il numero della targa e la Regione in cui si risiede. La commissione è pari a 1 euro.

Chi non possiede un conto correte alle Poste, può comunque pagare il bollo auto con PostePay (la carta prepagata di Poste Italiane) dal sito ufficiale a essa dedicata. In questo caso, è sufficiente la registrazione al sito e il possesso della carta PostePay ricaricata dell’importo richiesto per il pagamento della tassa automobilistica.

Nota: il pagamento del bollo auto è disponibile esclusivamente accedendo da computer al sito poste.it o al sottodominio postepay.poste.it. Non è invece possibile pagare tramite le app BancoPosta, PostePay o PosteMobile.

L’internet banking: la soluzione per pagare il bollo auto online

Il bollo auto può essere pagato anche tramite l’Internet Banking della propria banca, a patto che aderisca al sistema pagoPA. L’elenco completo è disponibile a questo indirizzo.

Ad esempio, se all’interno della pagina riservata dell’istituto bancario viene visualizzato il servizio CBILL, significa che la propria banca è idonea al pagamento del bollo auto accedendo all’internet banking. Infatti, CBILL è uno dei canali che aderisce alla piattaforma pagoPA.

Cliccando sul file in formato PDF qui sotto potete consultare tutti i Prestatori di Servizi di Pagamento che hanno attivo CBILL.

Elenco banche aderenti al servizio CBILL
L’elenco completo degli istituti bancari che offrono ai loro clienti il servizio CBILL.

Utilizzando il servizio CBILL, la commissione extra varia da istituto a istituto. La maggior parte degli istituti bancari consente di utilizzare tale funzione anche dall’app mobile disponibile per smartphone.

Pagare bollo auto online con le app

Le app di pagamento che permettono agli automobilisti di pagare il bollo auto online sono Bancomat Pay, Satispay, Telepass Pay e SisalPay.

Di seguito una breve panoramica su ciascuna applicazione.

Bancomat Pay

Bancomat Pay è l’app della società Bancomat. Può essere scaricata gratuitamente da Google Pay e App Store.

Le banche che offrono il servizio direttamente con l’app Bancomat Pay sono:

  • Banca di Asti
  • Banca Carige
  • Banca Mediolanum
  • Banca Popolare di Sondrio
  • Biver Banca
  • Banca Monte dei Paschi di Siena
  • Raiffeisen
  • Sparkasse

Questi sono invece gli istituti bancari che offrono il servizio Bancomat Pay con la propria app:

  • BNL
  • Credit Agricole
  • Hello Bank
  • Intesa Sanpaolo
  • Ubi Banca
  • UniCredit
  • Widiba

Per maggiori informazioni, vi invitiamo alla lettura della nostra guida su Bancomat Pay.

Satispay

Satispay aderisce al servizio pagoPA, dunque è idoneo per pagare il bollo auto online. A differenza di Bancomat Pay, Satispay è indipendente da qualsiasi carta di credito, banca o operatore telefonico.

La procedura di pagamento è semplice e immediata. Per prima cosa bisogna eseguire il login all’app, quindi si fa tap sulla sezione Servizi e si seleziona la voce Bollo auto e moto. Nella nuova schermata visualizzata inserire quindi il numero di targa, verificare se l’importo sia corretto e pigiare sul pulsante Paga.

Telepass Pay

Telepass Pay è l’app della società Telepass (facente parte del gruppo Atlantia). Così come Bancomat Pay e Satispay, anche Telepass Pay offre ai suoi clienti il servizio di pagamento del bollo auto da smartphone tramite l’app ufficiale scaricabile gratuitamente dal Play Store di Google e App Store.

La prima cosa da fare è aprire l’app, selezionare l’icona del menu in alto a sinistra e pigiare sulla voce Paga bollo veicolo. Ora bisogna fare tap sul pulsante Prosegui, quindi si seleziona il numero di targa e la categoria del veicolo per poi pigiare di nuovo su Prosegui. A questo punto, comparirà una schermata con il riepilogo del pagamento: dopo essersi accertati della correttezza di tutti i dati selezionare il tasto Conferma e Paga. La ricevuta del pagamento sarà disponibile entro pochi secondi nella sezione Archivio Transazioni dell’app.

Sapevate che con Telepass è possibile pagare anche il parcheggio sulle strisce blu?

SisalPay

Anche SisalPay aderisce alla piattaforma pagoPA, andando così ad aggiungersi alle altre app che consentono di pagare il bollo auto online. Oltre che dall’applicazione mobile, il servizio è disponibile anche sul sito ufficiale sisalpay.it.

I passaggi da compiere sono i seguenti: aprire l’app SisalPay, selezionare la voce Pubblica Amministrazione, inserire il tipo di veicolo e la targa, quindi selezionare la modalità di pagamento e confermare il tutto. La ricevuta della transazione viene resa disponibile entro pochi secondi nel proprio archivio.

Iscriviti alla newsletter