Cina: azionario in grande spolvero. Le misure annunciate

L’azionario cinese vola dopo le misure annunciate trascinandosi dietro tutte le borse dell’area Asia/Pacifico. Il punto

Cina: azionario in grande spolvero. Le misure annunciate

Il mercato azionario cinese in grande spolvero nella prima sessione della settimana grazie alle misure annunciate da Pechino già nella giornata di venerdì.

Sul finire della scorsa settimana il Pil del Dragone ha mostrato segni di indebolimento ed è cresciuto di appena il 6,5%, al ritmo più basso dal 2009.

Le deludenti rilevazioni macroeconomiche, e le pessime performance messe a segno dall’azionario dall’inizio dell’anno ad oggi, hanno imposto alla Cina di prendere immediati provvedimenti che si sono concretizzati in misure particolarmente gradite dal mercato.

Tutti i principali indici del mercato azionario cinese hanno scambiato con rialzi superiori ai 4 punti percentuali e hanno trascinato sopra la parità anche il resto dei listini dell’area Asia/Pacifico.

Cina corre: le misure annunciate dal governo

Quelle già annunciate sono sembrate vere e proprie misure volte a stimolare l’andamento dell’economia e della finanza cinese. Stando a quanto fino ad ora emerso, le Borse creeranno un fondo di bailout nel quale far confluire i titoli prestati come collaterale ai broker, spesso soggetti a margin call.

Shanghai e Shenzhen cercheranno di incoraggiare non soltanto maggiori pagamenti di dividendi, ma anche operazioni di M&A tra quotate e buyback di titoli propri.

Più in generale, la Cina tenterà di agevolare l’emissione di obbligazioni, di alleggerire la normativa assicurativa e di incoraggiare l’acquisito di titoli da parte dei fondi controllati dallo Stato.

Promesse, queste, formulate congiuntamente venerdì notte dal governatore della Banca centrale, dal capo dell’autorità di Vigilanza sulla Borsa e da quello dell’autorità bancaria, tutti e tre pronti ad invertire il trend ribassista che ha fino ad ora interessato il mercato azionario asiatico.

Alle ore 09:00 di oggi, lunedì 22 ottobre, tutte le Borse cinesi hanno segnalato rialzi decisi:

  • Shanghai: +4,09%
  • SZSE Component: +4,89%
  • China A50: +3,64%
  • DJ Shanghai: +4,26%
  • Hang Seng: +2,20%

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Cina

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.