Chi vince le elezioni Roma 2021? Cosa dicono i sondaggi

Alessandro Cipolla

08/09/2021

08/09/2021 - 10:33

condividi

Entra nel vivo la corsa per il Campidoglio: ecco chi vincerà le elezioni amministrative Roma 2021 stando ai sondaggi che sono stati pubblicati nelle ultime settimane.

Chi vince le elezioni Roma 2021? Cosa dicono i sondaggi

Chi vincerà le elezioni Roma 2021? Stando agli innumerevoli sondaggi che sono stati pubblicati di recente, ci sarebbe un favorito anche se non mancano le incognite in questa corsa verso il Campidoglio.

Al momento una sola cosa appare certa: per eleggere il prossimo sindaco di Roma ci sarà bisogno del ballottaggio, vista la grande frammentazione con il numero record di ventidue candidati in campo.

Nonostante la grande ressa di candidati, queste elezioni a Roma assomigliano sempre più a una corsa a quattro: Virginia Raggi per il Movimento 5 Stelle, Roberto Gualtieri per il PD, Enrico Michetti per il centrodestra e Carlo Calenda nelle vesti di battitore libero con una sua lista civica.

I sondaggi sono tutti concordi nell’indicare Michetti come in testa al primo turno, ma nello scontato ballottaggio diventerebbe Gualtieri il grande favorito a patto che l’ex ministro riesca ad arrivare al testa a testa finale.

Elezioni Roma 2021: chi vince per i sondaggi

A pochi giorni dallo stop alla pubblicazione dei sondaggi, in Italia non si possono diramare nei quindici giorni che precedono il voto, la situazione in merito alle elezioni amministrative a Roma per i vari istituti si starebbe facendo più chiara.

Se inizialmente lo scenario ipotizzato era quello di un Michetti largamente in testa e poi di una sfida serrata tra Gualtieri, Raggi e Calenda per accedere al ballottaggio, adesso invece i rapporti di forza si sarebbero maggiormente delineati.

L’ultimo sondaggio relativo alle elezioni a Roma è stato diffuso in data 4 settembre da GPF. Al primo turno davanti a tutti ci sarebbe Enrico Michetti con il 34,7%, con Roberto Gualtieri a inseguire con il 28,6%. Più staccati invece Virginia Raggi (22,7%) e Carlo Calenda (13,5%).

Nell’eventuale ballottaggio, sarebbe però l’ex ministro ai tempi del Conte bis a imporsi con il 53,9% sul candidato del centrodestra. Michetti invece avrebbe la meglio sia contro Raggi sia contro Calenda.

A inizio luglio quando sono state definite tutte le candidature e gli schieramenti, un sondaggio di Izi per La Repubblica indicava invece una maggiore bagarre per l’accesso al ballottaggio.

Fonte La Repubblica

Mettendo a confronto i due sondaggi, si può notare come in questi due mesi di campagna elettorale Carlo Calenda, nonostante da tempo stia girando ogni angolo di Roma, avrebbe perso dei punti percentuale tutto a vantaggio di Roberto Gualtieri ed Enrico Michetti, con Virginia Raggi invece sostanzialmente stabile.

Chi vincerà allora le elezioni amministrative a Roma? Guardando i sondaggi Roberto Gualtieri sembrerebbe essere l’aspirante sindaco con maggiori chance di potersi insediare al Campidoglio, ma il sentore è che molto dipenderà da quelli che saranno gli accordi tra i vari candidati dopo il primo turno.

Iscriviti a Money.it