Cambio euro dollaro: avvio settimanale in moderato rialzo. Focus a 1,1320

Bassa volatilità sul cambio euro-dollaro nelle prime ore settimanali. In giornata previsto un solo market mover di rilievo questo pomeriggio.

Avvio di contrattazioni settimanali caratterizzato da bassa volatilità per il cambio euro-dollaro (EURUSD), che al momento è in rialzo dello 0,33% a quota 1,1243, in scia al rialzo di venerdì dovuto ai dati negativi rilasciati dal Dipartimento del Lavoro USA sui Non Farm payrolls.

Leggi anche:USA: Non Farm Payrolls (agosto) 173mila contro 220mila previsti

La scorsa settimana è stata caratterizzata da una marcata debolezza del cambio euro dollaro fino alla giornata di venerdì, quando i dati sui libri paga non agricoli hanno determinato un impennata al rialzo che ha portato il cambio a toccare un massimo di 1,1319.

Dopo quest’ultimo dato rivelatosi sotto le aspettative degli analisti, i futures sui tassi FED hanno visto diminuire la probabilità di un aumento dei tassi a dicembre dal 33 al 29%. Gli operatori di mercato vedono quindi più probabile un rialzo dei tassi di riferimento a Gennaio 2016.

Cambio euro-dollaro: analisi e market mover di lunedì 5 ottobre

Per oggi lunedì 5 ottobre il market mover da tenere sotto controllo è il dato USA sull’indice ISM non manifatturiero di settembre, in rilascio alle 16 italiane. Il dato è previsto dagli analisti a 57,7 rispetto al precedente 59 di agosto.

L’attenzione degli operatori economici a livello settimanale è puntata sul G20 in programma a Lima da giovedì. Sarà l’occasione per i leader delle nazioni più importanti del pianeta di confrontarsi sulla situazione economica mondiale, con la Cina e i mercati emergenti che hanno visto revisioni al ribasso da parte degli analisti sulle stime di crescita del PIL 2015.

EUR/USD: analisi tecnica del 5 ottobre

A livello intraday, nel caso in cui il cambio continui il suo andamento rialzista la resistenza è individuata a 1,1254, ma solo il superamento della resistenza posta a 1,1320 darebbe forte direzionalità rialzista al cambio. In caso di ribasso supporto individuato a 1,1170 e a 1,1119.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.