Borsa Italiana: Enel, raccolti 4 mld di dollari attraverso emissione obbligazionaria multi-tranche

Il gruppo italiano ha ricevuto richieste in esubero per circa 3 volte, totalizzando ordini per circa 11 miliardi di dollari. L’operazione rientra nella strategia di rifinanziamento del debito in scadenza

Borsa Italiana: Enel, raccolti 4 mld di dollari attraverso emissione obbligazionaria multi-tranche

Il mercato obbligazionario degli Stati Uniti continua ad attrarre l’interesse delle società italiane. Dopo il collocamento di ENI della scorsa settimana (clicca qui per rileggere la notizia), anche Enel ha fatto ricorso al mercato statunitense con un’emissione obbligazionaria multi-tranche destinata ad investitori istituzionali per un totale di 4 miliardi di dollari (circa 3,5 miliardi di euro).

L’emissione, garantita da Enel, è stata completata attraverso Enel Finance International Nv, la societa’ finanziaria del Gruppo. In una nota sono stati resi noti i dettagli dell’operazione. Enel ha ricevuto richieste in esubero per circa 3 volte, totalizzando ordini per un ammontare pari a circa 11 miliardi di dollari.

Secondo il management l’elevata domanda da parte degli investitori per questa terza emissione lanciata sul mercato statunitense da Enel dal 2017 ad oggi “conferma ancora una volta l’apprezzamento dei mercati finanziari per la solidità dei fondamentali, dei risultati economici e della struttura finanziaria del Gruppo”.

I dettagli dell’operazione

L’operazione è strutturata in tre tranche: 1.250 milioni di dollari a tasso fisso 4,250% con scadenza 2023; 1.500 milioni di dollari a tasso fisso 4,625% con scadenza 2025; 1.250 milioni di dollari a tasso fisso 4,875% con scadenza 2029.

A queste tranches e’ stato assegnato un rating provvisorio pari a BBB+ da parte di Standard & Poor’s, a Baa2 da parte di Moody’s e a BBB+ da parte di Fitch. Il rating di Enel e’ BBB+ (stable) per Standard & Poor’s, Baa2 (stable) per Moody’s, BBB+ (stable) per Fitch.

Il lancio del bond rientra nella strategia di finanziamento del Gruppo Enel e di rifinanziamento del debito consolidato in scadenza.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Enel

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.