Obbligazioni

L’obbligazione è un titolo di credito che, a differenza dell’azione, non conferisce al possessore la qualità di socio dell’azienda emittente, ma conferisce il diritto a percepire un interesse periodico e il rimborso del capitale ad una determinata scadenza.

La società ricorre all’emissione di obbligazioni come fonte di finanziamento e i risparmiatori che ne acquistano le obbligazioni rappresentano i creditori della società emittente.

Obbligazioni, ultimi articoli su Money.it

Obbligazioni cinesi: un’opportunità per gli investitori stranieri

Pubblicato il 21 agosto 2019 alle 15:31

La decisione delle autorità cinesi di aprire maggiormente il Paese all’afflusso di capitali esteri può essere un’occasione interessante per gli investitori, come evidenziano James Blair e Harry Phinney, Direttori degli investimenti nel reddito fisso di Capital Group

Argentina: bond prezzano scenario troppo cupo, tre fattori favoriscono rimbalzo

Pubblicato il 20 agosto 2019 alle 11:26

L’esito delle primarie dell’11 agosto scorso ha avuto forti ripercussioni negative sui mercati azionari e obbligazionari dell’Argentina. Ora i bond in valuta forte prezzano un rischio di default entro i prossimi 12 mesi del 63%, con un tasso di recupero in linea a quello del 2005. Tuttavia nonostante il recente crollo del peso argentino e lo stato di salute dell’economia del Paese sudamericano i prezzi delle obbligazioni appaiono ingiustificati. Ecco i motivi per cui le quotazioni potrebbero rimbalzare

Titoli reverse floater: cosa sono e come funzionano

Pubblicato il 9 agosto 2019 alle 10:52

I titoli reverse o inverse floater sono titoli obbligazionari strutturati a cedola variabili, il cui rendimento è collegato in maniera inversa all’andamento dei tassi di interesse e di riferimento

Titoli di Stato: il debito a rendimento negativo raggiunge i massimi storici

Pubblicato il 7 agosto 2019 alle 15:57

La incertezze sul fronte commerciale causate dalla riaccensione delle tensioni tra Usa e Cina hanno spinto gli investitori ad acquistare titoli di Stato. Ciò ha contratto il rendimento di questi asset, tanto che l’ammontare del debito a rendimento negativo nel mondo ha raggiunto un nuovo record storico sopra i 15mila miliardi di dollari

|