Bonus famiglie, 6.500 esclusi: ecco chi non riceverà i 500 euro

Martino Grassi

25/05/2020

22/09/2021 - 15:04

condividi

Sul sito della Regione Campania è stata pubblicata la graduatoria dei nuclei familiari esclusi dal bonus famiglie. In 6.500 non riceveranno i 500 euro, ecco perché.

Bonus famiglie, 6.500 esclusi: ecco chi non riceverà i 500 euro

Quasi 6.500 nuclei familiari sono stati esclusi dalla prima trance del bonus famiglie erogato dalla Regione Campania. Sul sito ufficiale dell’ente guidato dal governatore De Luca, nella sezione dedicata al piano socio-economico di sostegno per la crisi dovuta alla pandemia, è stata pubblicata la graduatoria delle famiglie che non sono risultate essere idonee per ricevere il bonus.

Per motivi di privacy non sono stai resi noti i nomi e i cognomi dei richiedenti, ma solo il numero della pratica di rifermento, come succede anche per il bonus professionisti da 1000 euro.

Il provvedimento era stato approvato dalla Regione per offrire una forma di sostegno alle famiglie che hanno a carico un figlio under 15, da destinare al suo accudimento dal momento che i servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado sono stati interrotti per emergenza COVID-19.

Bonus famiglie, 6.500 richiedenti non lo avranno

Sono state rese note le ragioni principali che spiegano l’esclusione di 6.500 famiglie dal bonus della Regione Campania. Il fattore che ha giocato un ruolo maggiore è l’attestazione ISEE che non è stata presentata dalla maggior parte dei non idonei. Uno dei requisiti fondamentali per accedere al bonus era quello di allegare una copia della certificazione della situazione economica valida e relativa a tutta la famiglia.

La Regione Campania fa sapere inoltre che molte domande erano incomplete di altri documenti, illeggibili o non caricate adeguatamente, mostrando la dicitura “error file”. Questo problema potrebbe essere dovuto da un errato accesso all’infrastruttura predisposta dalla Regione.

Un altro motivo che ha determinato l’esclusione di moltissime istanze che erano state presentate è il fatto che all’interno di una stessa famiglia erano state presentate più domande. La Regione Campania aveva chiarito che per ciascun nucleo familiare è consentita la presentazione di una sola istanza, pena l’esclusione e le eventuali ulteriori conseguenze di legge.

Requisiti per accedere al bonus famiglie

Infine, uno degli ultimi motivi che hanno determinato l’esclusione dal bonus famiglie è la mancanza di requisiti. All’interno del bando era stato specificato che potevano accedere al bonus famiglie COVID tutti i nuclei familiari con un ISEE dai 20.000 euro (compresi) ai 35.000 euro (compresi) e con un figlio di età inferiore ai 15 anni, iscritto a un servizio educativo o a una scuola di ogni ordine e grado della Regione Campania. Coloro che non rientrano in queste specifiche situazioni non possono beneficiare del bonus.

Argomenti

Iscriviti a Money.it