BMW festeggia il 200.000 esimo esemplare uscito dalla linea di produzione a Lipsia in Germania della sua famosa BMW i3. Ricordiamo che l’i3 è il primo modello di serie puramente elettrico prodotto dalla casa automobilistica bavarese.

Nonostante sia in produzione dal 2013, la vettura dell’azienda tedesca nei prossimi anni continuerà ad essere prodotta. Questo in quanto essa rappresenta ancora oggi una valida concorrente nel segmento premium delle berline elettriche per auto come Tesla Model 3.

BMW festeggia la produzione dell’unità numero 200 mila della sua i3

L’anno scorso, la BMW ha aggiornato l’i3 con una batteria da 42,2 kWh per sostituire la precedente batteria da 33 kWh, con conseguente aumento dell’autonomia elettrica fino a 250 km con una singola carica.

È anche importante sapere che la BMW i3 ha rappresentato un veicolo indubbiamente in anticipo sui tempi anche in altri modi. Basti pensare ad esempio alla sua cella passeggeri in fibra di carbonio e l’avanzato processo di costruzione e assemblaggio in fabbrica. Ad esempio la produzione della vettura richiede solo circa la metà del tempo rispetto ai tradizionali veicoli a benzina.

Nonostante sia stata lanciata nel 2013, l’auto elettrica continua ad avere una grossa popolarità

BMW i3 può anche avere quasi un decennio, ma la sua popolarità rimane solida. I dati di vendita parlano da soli. Non è un caso che l’auto sarà presa dalla casa bavarese come modello per i suoi futuri veicoli elettrici.

Ovviamente la speranza del produttore tedesco è quello di lanciare sul mercato modelli che possano avere un successo ancora maggiore della BMW i3 e soprattutto che possa fare tesoro di quello che è andato bene e di quello che non è andato con questa auto.