BCE: le dichiarazioni di Lagarde sostengono Milano

Le ultime dichiarazioni di Christine Lagarde fanno sperare l’Italia. quanto ancora continueranno gli acquisti della BCE?

BCE: le dichiarazioni di Lagarde sostengono Milano

Le ultime dichiarazioni di Christine Lagarde hanno ribadito le reali intenzioni della BCE.

Dopo una partenza piuttosto criticata la presidenza della donna si è trovata ad affrontare un evento imprevisto: l’esplosione del coronavirus, che ha imposto al Consiglio Direttivo di agire in fretta e in modo efficace.

Accanto al classico Quantitative Easing la BCE ha introdotto così un programma emergenziale di acquisti, il Pandemic Emergency Purchase Programme (PEPP) che ha testimoniato in tutto e per tutto la volontà di Francoforte di arginare la crisi.

BCE: cosa ha detto Lagarde?

Le mosse della BCE sono state accolte con favore dall’intera Eurozona e in particolar modo dalle economie che tradizionalmente hanno beneficiato maggiormente degli acquisti dell’istituto centrale (come l’Italia).

In occasione di un intervento sul quotidiano francese Le Courrier Cauchois, il presidente dell’istituto centrale ha confermato quanto già fatto, ribadendo che gli acquisti continueranno, come previsto, e aggiungendo altresì delle specifiche temporali in merito:

“Dobbiamo davvero mantenere una rete di sicurezza e condizioni molto interessanti almeno fino a giugno del 2021”.

Seppur con guadagni inferiori rispetto a quelli del mattino, il FTSE Mib ha continuato a scambiare con rialzi di circa 1 punto percentuale dopo le dichiarazioni di Lagarde, proprio mentre sono arrivate alcune interessanti notizie sul futuro di Borsa Italiana, messa ufficialmente in vendita dal London Stock Exchange.

Argomenti:

BCE Christine Lagarde

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories