Azioni Intesa Sanpaolo chiudono in rosso: pesano giudizi analisti

Dopo la pubblicazione dei numeri trimestrali, indicazioni negative per le azioni Intesa Sanpaolo arrivano dai giudizi degli analisti. In particolare, questa mattina sono arrivate le valutazioni di Morgan Stanley e Mediobanca.

Azioni Intesa Sanpaolo chiudono in rosso: pesano giudizi analisti

Nuovo segno meno per le azioni Intesa Sanpaolo. Dopo il calo del 2,07% messo a segno nel giorno della trimestrale, oggi il titolo ha terminato a 2,216 euro (-1,16%).

In calo del 3,86% nelle ultime cinque sedute, le azioni Intesa Sanpaolo negli ultimi tre mesi segnano un rialzo del 12,5%. Rispetto a un anno fa, ISP vale il 29% in meno.

I conti dei primi tre mesi dell’esercizio 2019 si sono chiusi con un utile netto di 1.050 milioni di euro, all’estremo superiore del consenso 0,9-1,05 miliardi fissato dagli analisti contattati da Bloomberg (Trimestrale Intesa Sanpaolo: risultati sopra le stime. Messina, molto soddisfatti).

I proventi operativi, attesi a 4.328 miliardi, hanno segnato un -8,8% nel confronto annuo attestandosi a 4.389 milioni. Tenendo conto degli 840 milioni di dividendi maturati nel trimestre, al 31 marzo il Common Equity Tier 1 ratio pro-forma è risultato pari al 13,5%, “livello top –si legge nella nota della società- tra le maggiori banche europee”.

Secondo i criteri transitori in vigore per il 2019, il dato si attesta al 13,1%, rispetto a un requisito Srep da rispettare nel 2019 pari rispettivamente al 9,34% e all’8,96%.

Intesa Sanpaolo: MS riduce target, bocciatura da Mediobanca

Il day-after la pubblicazione dei conti trimestrali, gli analisti di Morgan Stanley hanno ridotto il prezzo obiettivo sulle azioni Intesa Sanpaolo da 2,4 a 2,3 euro (+3,6% sui livelli attuali) ribadendo la raccomandazione “equalweight”.

I conti del primo trimestre, sottolineano gli analisti, hanno evidenziato commissioni «più deboli» e un «CET1 in calo trimestre sul trimestre».

Mediobanca ha invece ridotto la valutazione sulle azioni Intesa Sanpaolo da “neutral” ad “undeperform”. Scende anche il target price, che passa da 2,25 a 2 euro.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Intesa Sanpaolo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.