Assegno ordinario di invalidità, spetta con il 70% certificato?

Lorenzo Rubini

14 Gennaio 2021 - 14:54

condividi
Facebook
twitter whatsapp

L’assegno ordinario di invalidità richiede oltre al requisito sanitario anche dei requisiti contributivi ben precisi.

Assegno ordinario di invalidità, spetta con il 70% certificato?

L’assegno ordinario di invalidità viene riconosciuto, a domanda, ai lavoratori che abbiano certificata una riduzione della capacità lavorativa a meno di un terzo che siano in possesso, anche, di determinati requisiti contributivi.

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci scrive:

“Buongiorno! Volevo delle informazioni sulla domanda dell assegno ordinario d invalidità lavorativa. Ho 54 anni e lavoro da 39 con contributi sempre versati. Sto lavorando ancora e sono invalido al 70%, posso fare domanda dell assegno ordinario d invalidità? Mi aspetta questo assegno ? Grazie ”

Assegno ordinario con 70% di invalidità

L’assegno ordinario di invalidità spetta a coloro che hanno una riduzione della capacità lavorativa a meno di un terzo a causa di disabilità fisica o mentale e che abbiano versato almeno 5 anni di contributi versati di cui, almeno 3 anni nel quinquennio che precede la presentazione della domanda.

Unica cosa da tenere in considerazione che la misura spetta soltanto a lavoratori dipendenti del settore privato e a lavoratori autonomi, mentre ne rimangono esclusi i lavoratori del settore pubblico che sono iscritti esclusivamente alla gestione dipendenti statali (ex Inpdap).

Se, quindi, lei non è un dipendente pubblico, essendo in possesso del requisito contributivo e anche di quello sanitario, ha diritto a richiedere l’assegno ordinario di invalidità.

Per riceverlo, ovviamente deve presentare apposita domanda all’INPS. La informo, inoltre, che per i titolari dell’assegno ordinario di invalidità non è possibile presentare domanda di pensione anticipata nel periodo di godimento dell’AOI. Avendo lei 39 anni di contributi, infatti, e solo 54 anni di età, quindi, deve tenere conto che nel caso volesse chiedere accesso alla pensione anticipata dovrebbe attendere la scadenza triennale dell’assegno.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Money Stories