Apple Arcade: cos’è e come funziona? Prezzo, giochi e uscita del servizio gaming

Cos’è Apple Arcade, la nuova piattaforma di videogiochi per giocare da iPhone e iPad: ecco tutti i dettagli su uscita, prezzo e giochi disponibili.

Cupertino entra nel mondo dei videogiochi con Apple Arcade, il nuovo servizio gaming dedicato appositamente ai giochi e ai titoli disponibili attraverso iOS 12 e fruibile da iPhone, iPad, TV e Mac. Un vero e proprio servizio a misura di videogiocatori presentato da Apple nel corso dell’evento del 25 marzo e con un’uscita prevista in oltre 150 paesi, tra cui l’Italia, il prossimo autunno.

Apple Arcade funziona in modo semplice: rende disponibile a tutti gli interessati l’intero catalogo di giochi presenti all’interno dell’App Store, anche quelli a pagamento, oltre a 100 giochi in esclusiva sviluppati da diverse e famose aziende del settore dei videogiochi. Il tutto attraverso il pagamento di una quota mensile in abbonamento.

L’intento di Apple è quello di ritagliarsi non solo un importante fetta di mercato, che ha da poco visto l’entrata in scenda di Google Stadia, ma anche di fornire agli utenti della mela morsicata servizi sempre più completi e diversificati. Ecco cosa aspettarsi e come funzionerà Apple Arcade.

Apple Arcade: giochi disponibili, prezzo e uscita

Apple Arcade non vuole diventare il Netflix dei videogiochi né rivaleggiare con il gaming on demand offerto da Stadia, il servizio per giocare in streaming atteso per il 2019. Quel che è certo è che Apple non vuole restare indietro e Apple Arcade nasce per andare incontro agli utenti che cercano all’interno dei videogame mobile esperienze più approfondite e curate rispetto ai celebri titoli free-to-pay.

La concorrenza di quest’ultimi è inarrestabile, essendo giochi come Candy Crush e Pokémon Go disponibili gratuitamente al download includendo eventuali acquisti in app. Apple Arcade offrirà quindi giochi normalmente disponibili al pagamento gratis grazie all’abbonamento mensile: attenzione però, non si tratterà di giochi in streaming.

I vari titoli disponibili per Apple Arcade si dovranno comunque scaricare sul dispositivo, che sia un iPhone un iPad o un Mac, ma si potranno comunque provare attraverso una piccola demo.

Come già detto, Apple prevede più di 100 giochi in esclusiva ottenuti attraverso diversi partner d’eccezione: tra questi Disney, Sega, Konami, Gameloft, Annapurna, Skybound, Mistwalker, WayForward, Lego, Cartoon Network, ustwo e molti altri.

Apple non offrirà solo la sua nuova piattaforma, ma contribuirà ai costi di sviluppo dei giochi presenti all’interno dello store, fornendo aiuto concreto ai partner coinvolti e sviluppando la miglior esperienza possibile da iPhone e tablet.

L’uscita prevista è per autunno 2019 ma attraverso il sito ufficiale Apple è possibile dare un’occhiata già alla pagina ufficiale in italiano: il servizio sarà poi utilizzabile attraverso una nuova sezione all’interno dell’App Store. Il prezzo è ancora un mistero ma le testate del settore hanno ipotizzato un costo mensile intorno ai 9,99 euro.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Apple

Argomenti:

Apple iOS 12 iPhone iPad

Condividi questo post:

Apple Arcade: cos'è e come funziona? Prezzo, giochi e uscita del servizio gaming

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.