Analisi tecnica azioni: STM, i fondamentali mettono in difficoltà le quotazioni

STM, nonostante i ribassi, mantiene un’impostazione grafica positiva. Appare preferibile sfruttare queste correzioni per riposizionarsi in acquisto sul titolo piuttosto che azzardare rischiose operazioni contro trend

Analisi tecnica azioni: STM, i fondamentali mettono in difficoltà le quotazioni

STM in difficoltà a Piazza Affari quest’oggi, complice la notizia relativa alla decisione di un tribunale cinese di vietare temporaneamente le vendite di chip all’azienda statunitense Micron Technology. Il titolo STM al momento fa segnare un -2,35%, con i prezzi scesi in una zona inferiore alla linea di tendenza ottenuta collegando i minimi del 4 gennaio 2017 a 9,86 euro con quelli del 28 giugno 2017 a 12,14 euro.

A questo aspetto si aggiunge anche il passaggio della zona supportiva data dalla media mobile semplice a 200 periodi giornaliera: se si osserva il grafico infatti si nota come, specialmente nell’ultimo periodo, ogni qualvolta le quotazioni raggiungono detta media fanno partire un pronto rimbalzo. La situazione è speculare ai rimbalzi effettuati in data 4 e 24 aprile 2018 con il test del supporto dinamico menzionato prima e la presenza della media mobile.


Grafico giornaliero STM; fonte: Bloomberg

A corroborare l’ipotesi di una presa di respiro delle quotazioni si può aggiungere anche il fatto che sono presenti diversi gap down coperti solo da ombre o completamente scoperti, con il più importante in area 22 euro. Una conferma di un rimbalzo si avrebbe con un recupero dei prezzi di area 19,13 euro, sopra la media mobile quindi, evento che completerebbe di fatto il pattern disegnato le ultime due volte che i prezzi hanno rimbalzato.

Se invece le quotazioni dovessero scendere ulteriormente, il successivo livello da monitorare si colloca in area 17 euro, supporto statico ereditato dai minimi del 23 ottobre 2017. Il trend principale è sicuramente rialzista e si consiglia quindi di prestare attenzione nell’effettuare operazioni short se non per trade veloci.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su STM

Un’operazione long si potrebbe effettuare al recupero di zona 19,13 euro con stop loss sotto 18,20 e obiettivo principale alla completa chiusura del gap di area 20 euro, chiuso al momento solo da ombre. L’obiettivo finale si potrebbe inoltre identificare in area 21 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Analisi Tecnica Azionario Italia

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.