Analisi forex: Eur/Usd, il rimbalzo è già finito?

Dopo lo spunto rialzista disegnato in questo primo scorcio di giugno l’Eur/Usd oggi ha battuto la fiacca. Eppure il ritracciamento rispetto al ribasso partito ad aprile non è neppure arrivato al 38,2% di Fibonacci

I dati intraday e in tempo reale del Grafico EUR/USD sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Oggi le quotazioni dell’Eur/Usd hanno ripiegato velocemente al ribasso. Dopo lo spunto rialzista disegnato in questo primo scorcio di giugno il mercato aveva previsto che la ritrovata forza dell’euro sarebbe potuta perdurare almeno fino alla prossima settimana.

Già dopo la rottura di quota 1,17250 dollari i prezzi si erano spinti, nella giornata di ieri, in area 1,18400 dollari, una resistenza che si è rivelata estremamente forte e che oggi ha respinto le quotazioni in area 1,17300 dollari. Il rimbalzo è quindi finito?

A tal proposito, si può facilmente misurare l’entità di tale tentativo di ripartenza mediante l’utilizzo dei ritracciamenti di Fibonacci rispetto al movimento principale, quello fatto partire dai massimi del 16 febbraio a 1,2553 dollari fino ai minimi del 29 maggio a 1,15050.

Come si può notare, l’entità del ritracciamento non è neppure arrivata al 38,2% di Fibonacci presso area 1,19160, si può quindi ragionevolmente pensare a questa discesa come ad un re-test di area 1,17250, sfruttando questa ex resistenza come supporto statico e base per una riaccumulazione delle posizioni.

A sostegno dell’ipotesi di una forza della moneta unica non ancora finita, si può vedere come sia stata rotta la trendline discendente fatta partire dai massimi di 1,2400 del 19 aprile scorso. Se i prezzi rimbalzassero con vigore e recuperassero in fretta almeno quota 1,1830, ci si potrebbe aspettare un ulteriore allungo fino ad area 1,19500.

Per questi motivi quindi si potrebbe entrare long a 1,17250, con stop loss a 1,17000 ponendo un primo obiettivo a 1,1780 e il successivo a 1,18200. Se invece ritornasse in voga la forza del biglietto verde, si potrebbero effettuare operazioni short alla rottura di 1,17000, con stop loss a 1,17300 e obiettivi principali rispettivamente 1,1640 e 1,16000 dollari.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Euro-Dollaro (EURUSD)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.