Analisi criptovalute: Bitcoin sfiora i minimi dell’anno, voglia di rimbalzo?

Il Bitcoin è arrivato a toccare martedì scorso il livello di supporto statico di lunghissimo periodo sfiorando anche i minimi assoluti dell’anno per poi recuperare. Valutiamo come impostare la propria operatività

Analisi criptovalute: Bitcoin sfiora i minimi dell'anno, voglia di rimbalzo?

L’impulso ribassista che ha caratterizzato il Bitcoin da inizio mese ha portato ad una perdita di capitalizzazione di mercato di tutte le criptovalute martedì scorso quando ha toccato quota 5.900 dollari trascinando giù anche tutte le altre valute virtuali.


Bitcoin, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Al momento della scrittura il Bitcoin è tornato appena sopra quota 6.330 dollari, ma la price action rimane incerta: nonostante il recupero di martedì (dove i prezzi hanno formato una Tailed Bar) tutte le altre candele giornaliere a partire dall’11 agosto presentano code superiori a denotare una pressione più ribassista che rialzista.

Il supporto statico in area 5.922 dollari ha sia valenza tecnica che psicologica per questo si potrebbe privilegiare un’operatività di tipo long su eventuale segnale rialzista. La candela che ha sfiorato i minimi dell’anno e respinto seppur limitatamente i corsi è una Tailed bar, una barra che presenta una coda inferiore, ma che non è definibile come pattern Pin Bar per via del corpo troppo sviluppato rispetto il range totale. La candela odierna con quella precedente, invece, vanno a formare un pattern inside, dunque sarebbe prudente attendere una rottura decisa dei massimi della seduta di ieri prima di aprire posizioni rialziste.

Particolare attenzione va prestata al livello resistenziale dinamico di lungo periodo che conta i massimi toccati il 5 marzo a quota 11.675 dollari con quelli segnati il 5 maggio a 9.990 dollari. Un altro ostacolo alla risalita delle quotazioni è espresso dalla linea dinamica di medio periodo che conta i massimi segnati il 5 di maggio con quelli del 24 luglio ora transitante in area 8.075 dollari.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategia operativa su Bitcoin

Considerata la struttura tecnica del Bitcoin e la recente price action a ridosso del supporto statico chiave si vuole privilegiare un’operatività di tipo rialzista sul breakout del massimo della candela madre del pattern Inside a 6.619 dollari con stop loss posizionato sul minimo a 6.071 dollari, possibili target finali le resistenze dinamiche ora transitanti a 8.075 dollari l’altra a 8.170 dollari.


Elaborazione ufficio studi Money.it

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Bitcoin

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.