Amazon Prime Music: cos’è e come funziona

Una guida completa su Amazon Prime Music: tutto quello che c’è da sapere sul servizio di musica in streaming gratis di Amazon.

Amazon Prime Music: cos'è e come funziona

L’ascolto di una playlist musicale personalizzata quando si è in casa o fuori all’aperto rimane una delle attività preferite dalle nuove generazioni, ma anche dalle persone più adulte innamorate della musica. Amazon Prime Music è il servizio di Amazon che permette agli utenti iscritti a Prime di ascoltare gratis oltre due milioni di brani senza interruzioni pubblicitarie.

Sui dispositivi mobili, come ad esempio smartphone e iPhone, Amazon Music per i clienti Prime è disponibile tramite l’app omonima scaricabile dal Play Store di Google e dall’App Store di Apple. Si tratta di un servizio che va ad aggiungersi ad Amazon Prime Video, attraverso cui gli utenti Amazon iscritti a Prime possono vedere gratuitamente i film e le serie TV disponibili in catalogo.

Di seguito spiegheremo come funziona Amazon Prime Music, illustrando i passaggi da compiere per attivare il servizio. Inoltre, ci soffermeremo sulle caratteristiche principali del prodotto Amazon e proporremo un confronto tra Prime Music e Amazon Music Unlimited. A tal riguardo è importante sottolineare fin da ora che i due servizi citati qui sopra non sono uguali.

Importante: la guida verte su Amazon Prime Music e non su Amazon Music Unlimited. Se si è interessati soltanto a conoscere le differenze tra i due servizi, suggeriamo di andare direttamente al paragrafo “Amazon Prime Music e Amazon Music Unlimited, le differenze”.

Come funziona Amazon Prime Music

Chiariamo subito un dettaglio fondamentale: Amazon Prime Music è disponibile soltanto se si è iscritti ad Amazon Prime, il servizio che garantisce la spedizione entro due giorni di un articolo acquistato tramite il sito di e-commerce. Se non si è clienti Prime, anche qualora venisse eseguito il download dell’app Amazon Music, Prime Music non funzionerebbe.

Gli utenti che desiderano usare Amazon Prime Music e non sono iscritti a Prime, possono effettuare l’iscrizione ad Amazon Prime. Se è la prima volta che ci si iscrive al servizio, si hanno a disposizione 30 giorni di prova gratuita, durante i quali si ha accesso anche a Prime Music. Una volta terminato il periodo di prova, Amazon Prime si rinnova al costo di 3,99 € al mese.

Per iscriversi ad Amazon Prime e usufruire del periodo di 30 giorni gratuiti è sufficiente collegarsi a questo link, cliccare sul tasto Iscriviti e usalo gratis per 30 giorni, effettuare l’accesso al proprio account Amazon riempiendo i campi Indirizzo email o numero di cellulare e Password per poi selezionare il tasto Accedi (per la registrazione di un nuovo profilo cliccare sul pulsante Crea il tuo account Amazon).

Infine, nella nuova schermata che si apre, selezionare il tasto Iscriviti ora, 30 giorni gratis per completare l’iscrizione. Prima di procedere, raccomandiamo di verificare che i dati di pagamento per l’eventuale primo rinnovo mensile e i dati di fatturazione siano corretti.

Costo

Amazon Prime Music è gratis, gli utenti iscritti a Prime - gli unici che possono utilizzarlo - non devono pagare alcun costo in quanto è già incluso nell’abbonamento mensile di 3,99 € dovuto per usufruire dei benefici di Amazon Prime.

A questo proposito, suggeriamo di prestare la massima attenzione. Infatti, se viene richiesto un pagamento mensile o annuale per Prime Music con tutta probabilità ci si è imbattuti in una truffa.

Download app

L’ascolto dei brani musicali su dispositivi mobili quali smartphone, tablet, iPhone e iPad richiede il download dell’app Amazon Music, disponibile gratuitamente dal Play Store e dall’App Store.

  • Android: aprire il Play Store, digitare nella barra di ricerca in alto la parola “amazon music”, selezionare l’icona dell’app Amazon Music e pigiare sul tasto Installa
  • iOS: entrare nell’App Store, digitare nel campo di ricerca in alto accanto alla lente d’ingrandimento la parola “amazon music”, selezionare il bottone Ottieni e fare tap sul tasto Installa.

In occasione del primo avvio, l’applicazione richiede di effettuare l’accesso all’account Amazon Prime. Riempiamo dunque i campi Email e Password Amazon, per poi toccare il tasto Accedi.

Importante: prima della home screen dell’app, potrebbe comparire sul display il banner di Music Unlimited, attraverso cui Amazon cerca di incentivare l’iscrizione al periodo tramite un tap sul bottone Iscriviti ora, è gratis per 30 giorni. Per andare oltre e iniziare a usare Amazon Prime Music bisogna toccare il bottone No grazie.

Canzoni disponibili

Il servizio Amazon Prime Music dà l’accesso a oltre due milioni di brani musicali e album di artisti italiani e internazionali, per un totale di 40 ore al mese (poco più di un’ora al giorno). Se superiamo le ore a nostra disposizione prima del rinnovo mensile, per utilizzare di nuovo il servizio dobbiamo attendere il mese successivo, quando l’abbonamento viene rinnovato in automatico.

Grazie a Prime Music, gli iscritti ad Amazon Prime possono creare playlist personalizzate tramite l’aggiunta delle loro canzoni preferite. Inoltre, i brani disponibili con Amazon Prime Music possono essere scaricati su un massimo di quattro dispositivi e ascoltati offline.

Come ascoltare offline

Una delle funzioni più interessanti di Prime Music è la riproduzione offline delle canzoni presenti in catalogo. Dalla home screen facciamo tap sulla lente d’ingrandimento, digitiamo il titolo di una canzone e tocchiamo il brano corrispondente. Adesso non ci resta che fare tap sull’icona dei tre puntini accanto alla canzone scelta e, nel menu che si apre, toccare la voce Scarica.

Importante: il download del brano musicale rimane all’interno dell’app Amazon Music. Se, dunque, vogliamo ascoltare offline la canzone scaricata in precedenza, dobbiamo fare riferimento sempre all’applicazione ufficiale e non alla memoria interna del telefono. La sezione dove vengono conservati i brani scaricati per la riproduzione offline si chiama La mia musica.

Su quanti dispositivi

I dispositivi compatibili per Amazon Prime Music sono i computer (Mac e PC), i device Android (smartphone e tablet), iOS (iPhone e iPad) e i tablet Fire (di proprietà di Amazon).

Inoltre, l’app Amazon Music è integrata con Alexa, l’assistente vocale di Amazon, che a sua volta “dialoga” con Echo, lo smart speaker prodotto dal colosso statunitense. Per riprodurre un brano specifico o una determinata playlist usando i comandi vocali bisogna fare tap sull’opzione Alexa e toccare la voce Consenti accesso al microfono: in automatico, si vanno ad accettare anche i termini di utilizzo dell’assistente vocale.

Il download dell’app Amazon Alexa è disponibile sui dispositivi Android tramite questo link e sui device iOS cliccando qui.

Consumi giga

L’utilizzo di Amazon Prime Music comporta un consumo di giga in misura proporzionale ai minuti effettivi di ascolto e a quanti brani musicali vengono scaricati sotto la rete dati. Se, ad esempio, si ha un’offerta ricaricabile che include 2 GB di Internet al mese, sconsigliamo di usare il servizio quando sul telefono è attiva la connessione dati mobili.

Suggeriamo, invece, di scaricare sotto copertura Wi-Fi i brani musicali che si intendono ascoltare offline, così da averli poi già pronti quando si è fuori casa.

Come disattivare

Dal momento che è un servizio gratuito incluso in un abbonamento, Amazon Prime Music non si può disattivare. Si parlerebbe di disattivazione soltanto qualora si scegliesse di non rinnovare Prime.

A quel punto, oltre alla musica, si andrebbe a perdere anche la possibilità di usufruire del servizio Amazon Prime Video, collegato sempre all’abbonamento Prime. Dunque, quando si fa riferimento a Prime Music è fuorviante parlare di disdetta.

Differenze tra Amazon Prime Music e Music Unlimited

Spesso si tende a confondere Amazon Prime Music con l’abbonamento ad Amazon Music Unlimited. In realtà, si tratta di due piattaforme differenti tra loro, che hanno in comune soltanto l’applicazione Amazon Music. Per il resto, le differenze sono numerose.

Prima di tutto, mentre per l’utilizzo di Prime Music è obbligatoria l’iscrizione a Prime, Amazon Music Unlimited è un servizio aperto anche agli utenti che non hanno aderito al programma annuale della società di Jeff Bezos per la spedizione dei prodotti venduti nel sito di e-commerce. L’unico requisito per sottoscrivere Music Unlimited è avere un account Amazon.

La seconda differenza principale riguarda il fatto che Amazon Music Unlimited è a tutti gli effetti un servizio in abbonamento, il cui costo è di 9,99 € al mese. Riguardo al prezzo, è importante fare una precisazione: gli utenti iscritti a Prime hanno l’opportunità di accedere alla fatturazione annuale da 99,99 €, con un risparmio dunque di 19,98 € ogni dodici mesi. Prime Music, invece, è gratuito perché incluso tra i vantaggi derivanti dall’iscrizione ad Amazon Prime.

Infine, Amazon Music Unlimited non prevede limiti di sorta: oltre cinquanta milioni di brani in catalogo e ore di riproduzione infinite (presente anche la riproduzione offline), contro i due milioni di brani musicali e le 40 ore di ascolto mensile di Prime Music.

Sullo stesso argomento suggeriamo la lettura della guida sulle migliori app per scaricare musica gratis.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Amazon

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.