In tanti si domandano se nel futuro di Alfa Romeo ci sarà ancora spazio per le auto sportive. Il marchio del Biscione del resto ha nel suo DNA le corse come conferma la sua presenza nel campionato del mondo di Formula 1.

Nel mercato però lo storico marchio milanese deve fare i conti con la voglia di SUV e Crossover che ormai in tutte le parti del mondo hanno i clienti che desiderano acquistare una nuova auto.

Una nuova auto sportiva di Alfa Romeo arriverà ma dovremo aspettare ancora un po’

Pertanto al momento l’idea di lanciare una nuova auto sportiva targata Alfa Romeo sembra essere passata in secondo piano in quelli che sono i progetti per il futuro del marchio del Biscione.

Ovviamente questo non significa che in futuro non ci sarà spazio per auto sportive. Semplicemente prima Alfa Romeo dovrà dare la priorità a nuovi modelli che possano garantire un cospicuo aumento delle immatricolazioni.

Prima spazio a modelli che possono aumentare notevolmente le vendite del Biscione

Questo in un momento storico in cui il brand milanese non vive sicuramente uno dei periodi più felici della sua storia con un forte calo delle immatricolazioni a causa della mancanza di novità importanti nella sua gamma, che presto con l’uscita di scena di Alfa Romeo Giulietta conterà solo su due modelli. Questa esigenza nei prossimi anni si tradurrà nell’arrivo sul mercato di due SUV.

Il primo a debuttare sarà nel 2021 Alfa Romeo Tonale, che già conosciamo essendo stato mostrato in versione concept car al Salone dell’auto di Ginevra del 2019. Nel 2022 dovrebbe avvenire la presentazione di un secondo SUV di cui al momento non si conosce ancora il nome. Si tratterà di un Urban SUV di segmento B che sarà prodotto anche in versione completamente elettrica e che sorgerà sulla piattaforma CMP di PSA.

Il 2024 potrebbe essere l’anno giusto per il debutto di un simile modello

Per quanto riguarda l’auto elettrica si presume che i fan di Alfa Romeo dovranno aspettare un bel po’ prima di poter vedere un simile modello che molto probabilmente arriverà ma in versione elettrificata.

Si parla di almeno il 2024 per assistere al debutto di un simile modello che quasi sicuramente arriverà in edizione limitata. Il 2021 dovrebbe chiarire ogni dubbio in merito al futuro del Biscione. Alfa Romeo infatti entro la fine del prossimo anno dovrebbe rendere noti i programmi per il futuro con il nuovo piano industriale.