Un modello inaspettato arricchirà la gamma di Alfa Romeo. La casa automobilistica del Biscione nel 2021 potrebbe regalare non poche sorprese ai suoi numerosi fan. Si dice infatti che con il nuovo piano industriale ci saranno diverse sorprese. Non ci riferiamo solo ai modelli di cui ormai si parla da molti mesi e che vengono dati per probabili nella futura gamma del Biscione, ma parliamo anche di una vera e propria sorpresa.

Nel 2021 Alfa Romeo potrebbe annunciare una sorpresa

Si tratterebbe di un modello inaspettato che potrebbe arricchire la gamma dello storico marchio milanese che spera nei prossimi anni grazie alla nascita di Stellantis di poter tornare a dire la sua nel segmento premium del mercato auto potendo finalmente lottare quasi ad armi pari con le rivali tedesche di Audi, BMW e Mercedes.

Ricordiamo che per quanto riguarda la gamma di Alfa Romeo, oltre alle confermate Stelvio e Giulia dal 2021 si aggiungerà il crossover Tonale. Nel 2022 dovrebbe toccare ad un altro modello già confermato da tempo. Ci riferiamo al famoso B-SUV di cui si parla ormai da parecchi anni e che sarà il primo modello completamente elettrico della gamma del Biscione.

Si tratterebbe di un modello di cui non si è mai parlato in questi mesi

Potrebbe tornare anche una nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta e non si esclude un quarto SUV, questa volta di dimensioni maggiori rispetto a Stelvio che potrebbe arrivare tra il 2024 e il 2025 sfruttando una versione allungata della piattaforma modulare Giorgio.

Infine si dice che una vettura sportiva in edizione limitata possa venire lanciata sul mercato da Alfa Romeo in collaborazione con Maserati. A quanto pare però nessuna di queste auto sarebbe la sorpresa di cui si parla e che potrebbe davvero far parlare a lungo appassionati e addetti ai lavori nel mondo dei motori.