Il 2021 potrebbe essere un anno ricco di cambiamenti per il team Alfa Romeo Racing in Formula 1. Nelle ultime ore infatti si vocifera che alla fine di questa stagione possa avvenire un’autentica rivoluzione per quanto riguarda la coppia di piloti. Come sappiamo, quasi certamente a fine stagione Kimi Raikkonen appenderà il casco al chiodo.

Mick Schumacher e Nico Hulkenberg nuovi piloti di Alfa Romeo?

L’esperto pilota finlandese, ex campione del mondo con la Ferrari nel 2007, che ad ottobre compirà 41 anni, ha lasciato intendere che sia giunta per lui l’ora di stare di più in famiglia e passare del tempo con i suoi figli. Dall’altro lato del box più complessa è la situazione del pilota italiano Antonio Giovinazzi. Anche il giovane pilota uscito dall’accademia della Ferrari ha il contratto in scadenza a fine anno.

Al momento però il suo rinnovo non sembra così scontato. Alcuni gravi errori commessi nella scorsa stagione e anche in questa hanno lasciato non poche perplessità nei dirigenti di Alfa Romeo Racing ed in primis nel team principal Frederic Vasseur che preferirebbe puntare su un pilota più affidabile come nuovo numero uno della squadra quando Kimi Raikkonen non ci sarà più.

Nelle ultime ore si intensificano le indiscrezioni secondo cui i nuovi piloti di Alfa Romeo Racing nel 2021 saranno due tedeschi. Il primo nome che si fa e che circola già da qualche settimana è quello dell’esperto pilota Nico Hulkenberg. Rimasto senza un sedile nel 2020, l’esperto pilota ha dimostrato di essere ancora capace di guidare una monoposto quando ha sostituito Sergio Perez alla Racing Point a causa della positività al coronavirus del pilota messicano.

Potrebbe essere dunque lui il nuovo pilota di punta di Alfa Romeo. Per quanto riguarda invece il ruolo di secondo pilota, si fa sempre più forte il nome di Mick Schumacher. Il giovane tedesco figlio del leggendario 7 volte campione del mondo si sta ben comportando nella sua seconda stagione di Formula 2 tanto da essersi guadagnato un test in Formula 1 con Alfa Romeo Racing.

Le belle parole spese per lui di recente da Mattia Binotto e Frederic Vasseur fanno presagire che qualcosa bolle in pentola a proposito di un approdo di Mick Schuamcher in Formula 1 con Alfa Romeo che sarebbe in pole position per accogliere il giovane pilota.