Arrivano brutte notizie per tutti coloro i quali aspettavano con trepidazione l’arrivo nel mercato auto degli Stati Uniti della nuova Alfa Romeo Giulia GTA. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dai soliti bene informati infatti la nuova top di gamma della berlina Giulia non sarà commercializzata in quel mercato come invece si era ipotizzato in un primo momento. Lo ha affermato Steven Richards, Brand Manager Alfa Romeo in USA.

Niente Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm per gli Stati Uniti

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm sono state rivelate all’inizio di quest’anno sfoggiando un aumento di potenza del motore della Giulia Quadrifoglio sino a 540 cavalli, una riduzione di peso di 100 kg e aggiornamenti aerodinamici estremi. Alfa Romeo non ha ancora piani concreti per portare i suoi nuovi modelli negli Stati Uniti.

Alla domanda se la GTA e la GTAm sarebbero arrivate come veicoli modello del 2021, Richards ha confermato che «quei modelli sono attualmente previsti solo per i clienti dell’Europa. In termini di modello, l’Europa non segue la stessa cadenza di noi, quindi è non è ancora chiaro cosa potrebbe accadere». Questo anche perchè si tratta comunque di modelli in edizione limitata che arriveranno sul mercato in appena 500 unità e dunque questo potrebbe avere sconsigliato ai dirigenti della casa automobilistica del Biscione di portarli anche in USA.

Discorso diverso invece per le versioni aggiornate di Giulia e Stelvio che invece arriveranno in USA al pari di quanto avverrà anche in Europa. Anche il crossover di segmento C Alfa Romeo Tonale, che in un primo momento sembrava non dovesse arrivare negli Stati Uniti, sarà commercializzato nell’importante mercato americano probabilmente a partire dal 2022.