Quantitative Easing

Quantitative Easing: cos’è?
Il Quantitative Easing (abbr. QE) è un’operazione che rientra nel complesso delle politiche monetarie adottate da una banca centrale.

Il Quantitative Easing, la cui traduzione letterale è «alleggerimento quantitativo», viene chiamato in italiano anche «allentamento monetario» o QE.

Perché il QE?
Attuando un piano di allentamento monetario, le banche centrali si pongono quali acquirenti di beni (generalmente si tratta di azioni o titoli di stato) con denaro creato «ex-novo» e al fine di incentivare la crescita economica (per questo il QE viene anche chiamato «stimolo»).

Fonte: Forexwiki.it

Di seguito, tutte le news di Money.it che trattano il tema del QE.

Quantitative Easing, ultimi articoli su Money.it

Condizioni di finanziamento più stringenti con la fine del Qe

Mentre il debito pubblico continuerà a vedere massicci afflussi di denaro ancora per qualche tempo grazie ai reinvestimenti dei titoli in scadenza già detenuti a Francoforte, diverse aziende europee già notano condizioni più stringenti sul fronte dei finanziamenti

|