Quantitative Easing

Quantitative Easing: cos’è?
Il Quantitative Easing (abbr. QE) è un’operazione che rientra nel complesso delle politiche monetarie adottate da una banca centrale.

Il Quantitative Easing, la cui traduzione letterale è «alleggerimento quantitativo», viene chiamato in italiano anche «allentamento monetario» o QE.

Perché il QE?
Attuando un piano di allentamento monetario, le banche centrali si pongono quali acquirenti di beni (generalmente si tratta di azioni o titoli di stato) con denaro creato «ex-novo» e al fine di incentivare la crescita economica (per questo il QE viene anche chiamato «stimolo»).

Fonte: Forexwiki.it

Di seguito, tutte le news di Money.it che trattano il tema del QE.

Quantitative Easing, ultimi articoli su Money.it

Verso una giapponesizzazione dell’Eurozona?

Pubblicato il 16 settembre 2019 alle 08:55

Stimoli a tempo indeterminato all’economia dell’Eurozona da parte della BCE. Così Mario Draghi vuole chiudere il suo mandato di otto anni alla guida dell’Eurotower. Ecco la sua eredità

Riunione BCE: per UBS a settembre sarà taglio tassi e nuovo QE

Pubblicato il 4 settembre 2019 alle 12:57

Nella riunione del 12 settembre la BCE lancerà un nuovo pacchetto di stimoli monetari; fra questi UBS ritiene che ci sia spazio per un nuovo QE, un taglio dei tassi sui depositi ed una revisione delle forward guidance

|