Titoli di Stato

I titoli di stato sono dei titoli di debito emessi da un governo a supporto della spesa statale. Prima di investire in titoli di stato, l’investitore deve valutare tutti i rischi associati al Paese emittente, come il rischio politico, il rischio di inflazione e quello correlato ai tassi di interesse, anche se - generalmente - i titoli di stato hanno un rischio intrinseco relativamente basso.

I titoli di Stato di Germania e Stati Uniti sono considerati privi di rischio e vengono scambiati in mercati altamente liquidi, ma restituiscono un tasso di interesse tipicamente basso, relativamente ai Paesi più sviluppati.
I prezzi delle obbligazioni governative sono legati ai tassi di interesse, quindi i titoli di stato a tasso fisso affrontano il rischio di tasso di interesse, in quanto le fluttuazioni di quest’ultimi possono causare un calo del valore del prestito obbligazionario.

Titoli di Stato, ultimi articoli su Money.it

Elezioni europee: quotazioni Bund verso i massimi storici?

L’analisi tecnica sul future del Bund a 10 anni segnala come la fase rialzista sia tutt’altro che conclusa. L’obiettivo sarebbe quello di raggiungere i massimi storici. Vediamo come operare, ponendo uno sguardo anche all’andamento dei rendimenti del titolo di Stato

Asta BoT a 6 mesi: rendimenti restano negativi, sale la domanda

Il Ministero del Tesoro ha comunicato di aver registrato il tutto esaurito nell’asta dei BOT a 6 mesi odierna. Informazioni positive dai rendimenti, che seppur saliti restano negativi. Un’informazione positiva arriva dalla domanda, che registra un aumento

|