Test Medicina

Per entrare al corso di laurea in Medicina e Chirurgia è necessario superare un test.

Il test di Medicina va superato per entrare in una graduatoria che tiene contro dei posti messi a disposizione ogni anno dal ministero dell’Università e della Ricerca attualmente guidato dalla ministra Maria Cristina Messa.

Per il 2021 i posti sono 14.020 e il test di Medicina si svolgerà venerdì 3 settembre in tutta Italia.

Il test di Medicina comprende 60 quesiti con 5 risposte possibili; i candidati devono indicare quella corretta contrassegnandola con una crocetta. Nel dettaglio i 60 quesiti si dividono in:

  • 12 di cultura generale;
  • 10 di ragionamento logico;
  • 18 di biologia;
  • 12 di chimica;
  • 8 di fisica e matematica.

Per ogni risposta corretta viene attribuito un punteggio pari a 1,5, mentre in caso sia sbagliata c’è un -0,4. Una risposta non data, invece, vale 0 punti. Il punteggio minimo con il quale entrare alla facoltà di Medicina varia di anno in anno. I candidati per svolgere il test di Medicina hanno a disposizione 100 minuti.

Test Medicina, ultimi articoli su Money.it

Medicina, test d’ingresso verso il definitivo addio? Pronti altri 6 mila ricorsi degli specializzandi, mentre avanza l’ipotesi francese per il 2015

Valentina Brazioli

10 Novembre 2014 - 18:33

Medicina, test d'ingresso verso il definitivo addio? Pronti altri 6 mila ricorsi degli specializzandi, mentre avanza l'ipotesi francese per il 2015

Il test d’ingresso per la facoltà di Medicina è ormai destinato al definitivo addio? Dopo il flop delle prove d’accesso alla specializzazione (viziate da un errore nei quiz), si annunciano ben 6 mila ricorsi al Tar: in caso di vittoria, si rischia di mettere in seria difficoltà l’intero percorso formativo dei futuri medici. Intanto, il Miur, tra un ripensamento e l’altro, ormai sembra sempre più orientato verso l’eliminazione della prova d’accesso, almeno per l’ammissione alla facoltà di Medicina, ispirandosi a quanto accade in Francia.

Test d’ingresso a Medicina davvero abolito? Scatta la beffa per i riammessi dal Tar

Valentina Brazioli

26 Settembre 2014 - 10:00

Test d'ingresso a Medicina davvero abolito? Scatta la beffa per i riammessi dal Tar

Test d’ingresso a Medicina, verrà davvero abolito? Se la politica italiana non ha certo lesinato affermazioni in favore dell’addio alla vecchia prova d’accesso, nel frattempo è comunque scattata la beffa per i 2500 studenti che avevano partecipato alla selezione dello scorso aprile, e si erano visti riconoscere dal Tar il diritto a immatricolarsi. Che cosa è successo?