Riforma della giustizia

La riforma della giustizia è il progetto presentato da Matteo Renzi e dal Ministro della Difesa Andrea Orlando il 30 giugno del 2014.

Un progetto di riforma con l’obiettivo di migliorare l’efficienza del sistema giudiziario italiano. È strutturato in 12 punti:

  • riduzione dei tempi della giustizia civile;
  • dimezzamento degli arretrati per la giustizia civile;
  • sempre in ambito civile previste delle corsie preferenziali per famiglie e imprese;
  • modifica del CSM dando più importanza al merito e non all’appartenenza;
  • responsabilità civile dei magistrati sul modello europeo;
  • riforma della magistratura amministrativa e di quella contabile;
  • CSM: “chi nomina non giudica, chi giudica non nomina”;
  • riforma penale: nuove norme contro la criminalità economica;
  • riforma del processo penale;
  • diritto all’informazione e alla tutela della privacy, nuove norme per le intercettazioni;
  • informatizzazione del sistema giudiziario;
  • riqualificazione del personale amministrativo.

Riforma della giustizia, ultimi articoli su Money.it