Licenziamento per giusta causa

Il licenziamento per giusta causa si verifica col sopraggiungere di una causa che non permette la prosecuzione, anche provvisoria, del rapporto di lavoro e che pregiudica il vincolo fiduciario tra datore e lavoratore, reo di gravi inadempienze (la maggiore e minore entità dell’inadempienza è alla base della differenza tra la giusta causa e il giustificato motivo soggettivo).

Licenziamento per giusta causa, ultimi articoli su Money.it

Licenziamento permessi 104: cosa rischia chi ne abusa

Simone Micocci

20 Giugno 2022 - 12:54

Licenziamento permessi 104: cosa rischia chi ne abusa

Cosa rischia chi abusa dei permessi 104? Il licenziamento è (quasi) sempre legittimo secondo la giurisprudenza. E potrebbe configurarsi anche il reato di truffa ai danni dello Stato.

Si può licenziare per un post su Facebook?

Isabella Policarpio

13 Aprile 2021 - 16:35

Si può licenziare per un post su Facebook?

Perdere il lavoro a causa di un post su Facebook è possibile e quando? Che tipo di licenziamento comporta un tweet o commento contro l’azienda e il datore di lavoro? Cosa dice la legge.