Costruzione portafoglio

La costruzione di portafoglio è l’attività di progettazione e pianificazione delle risorse finanziarie per raggiungere obiettivi di investimento e di risparmio.
I capitali disponibili vengono posizionati su asset class (obbligazioni, titoli di stato, azioni e altri titoli) più adatte per raggiungere l’obiettivo finanziario del cliente ottimizzando il profilo di rischio/rendimento. L’efficienza del portafoglio si misura con una curva (ovvero la frontiera di efficienza) e si raggiunge attraverso un’attenta ripartizione del capitale su diversi strumenti di investimento. Tale ripartizione non sarà valida per sempre, ma deve essere modificata, corretta e aggiornata nel corso del tempo.
Il termine inglese asset allocation costituisce un sostituto della locuzione “costruzione di portafoglio”.

Costruzione portafoglio, ultimi articoli su Money.it

Teoria di Markowitz: ecco cosa è e a cosa serve

Pubblicato il 5 settembre 2019 alle 15:18

Ecco cosa è e a cosa serve la teoria di Harry Markowitz. L’economista statunitense sosteneva che per costruire un portafoglio occorre individuare titoli la cui combinazione minimizzi il rischio e massimizzi il rendimento

Come diversificare e coprirsi quando le azioni crollano?

Pubblicato il 16 maggio 2019 alle 12:08

Le asset class tradizionale non forniscono più un’adeguata diversificazione dei portafogli. Unigestion propone un metodo non convenzionale per coprire i portafogli da repentini crolli del mercato azionario

Mercati azionari: dividendi airbag per mercati instabili

Pubblicato il 30 gennaio 2019 alle 16:32

La ricerca Allianz Global Investors Dividend Study 2019 firmata dall’omonima casa di gestione tedesca ha rilevato che la presenza di dividendi agisce come airbag del portafoglio di un investitore, soprattutto in contesti di mercato non particolarmente favorevoli

|