Le trimestrali delle Big Tech USA valgono quasi $ 57 miliardi

Violetta Silvestri

28 Luglio 2021 - 10:24

condividi

Trimestrali Microsoft, Google e Apple da record: le Big Tech USA hanno evidenziato un profitto combinato di quasi 58 miliardi di dollari nel trimestre. Tutti i numeri dei colossi tech.

Le trimestrali delle Big Tech USA valgono quasi $ 57 miliardi

Trimestrali Apple, Google, Microsoft da record: i profitti delle Big Tech sono saliti a livelli inaspettati.

I guadagni annunciati dai tre colossi USA martedì 27 luglio hanno mostrato che la domanda di servizi e gadget digitali ha continuato a salire, rendendo la tecnologia tra i settori maggiori beneficiari della graduale ripresa di quest’anno.

I tre gruppi tecnologici statunitensi hanno realizzato profitti al netto delle imposte combinati di quasi 5 miliardi di dollari a settimana durante il trimestre considerato. Con un totale di $ 56,8 miliardi di utili combinati, il risultato è stato quasi il doppio dell’anno prima e il 30% in più di quanto previsto da Wall Street.

Tutti i numeri delle trimestrali Apple, Microsoft, Alphabet.

Trimestrale Apple: utile record, ma allerta chip

Nel trimestre che finisce a giugno, Apple ha sfoderato numeri importanti nei suoi conti economici:

  • entrate: $ 81,4 miliardi contro stime a $ 73,3 miliardi;
  • utile netto: $ 21,7 miliardi contro stime a $ 16,62 miliardi di dollari;
  • EPS: $ 1,31 contro stime a $ 1,01;
  • entrate da iPhone: $ 39,57 miliardi contro stime a $ 34,04 miliardi;
  • entrate servizi: $ 17,49 miliardi contro stime a $ 16,28 miliardi

Apple ha riferito che le entrate sono cresciute del 36%, trainate da un aumento del 50% delle vendite del prodotto principale dell’azienda, l’iPhone.

Ma l’hardware di Apple sarà limitato dalla mancanza di alcuni chip e la sua redditizia attività di servizi sta tornando a un tasso di crescita più basso e di nicchia, ha detto il Chief Financial Officer Luca Maestri in una teleconferenza con gli analisti.

“Prevediamo una forte crescita dei ricavi anno su anno a due cifre durante il trimestre di settembre..anche se prevediamo che la crescita dei ricavi sarà inferiore alla nostra crescita anno su anno del trimestre di giugno.”

La trimestrale Apple ha quindi messo in chiaro lo slancio del colosso e i possibili ostacoli all’orizzonte.

Microsoft: utili e ricavi in crescita

Microsoft ha mostrato numeri soddisfacenti nei conti del quarto trimestre dell’esercizio fiscale.

In sintesi, questi i risultati economici:

  • entrate: $ 46,2 miliardi su stime di $ 44,24 miliardi;
  • utile netto: $ 16,5 miliardi di dollari su stime di $ 14,53 miliardi;
  • EPS: $ 2,17 su stime di $ 1,92;
  • crescita di Azure: 51% su stime di 42%;
  • entrate del cloud commerciale: $ 19,5 miliardi su stime di $ 18,7 miliardi

L’amministratore delegato di Microsoft Satya Nadella ha espresso soddisfazione sulla capacità del colosso di generare crescita.

Trimestrale Google: i conti di Alphabet

Alphabet ha pubblicato numeri stellari, mostrando principalmente un rimbalzo nel core business pubblicitario di Google, che è cresciuto del 69% annuo.

Ciò avviene dopo una discrepanza del secondo trimestre nel 2020, quando la diffusione del coronavirus ha bloccato l’economia e aumentato i budget pubblicitari. Quest’anno, Google ha beneficiato di un rinnovato boom delle spese di vendita al dettaglio e di viaggio, hanno affermato i suoi dirigenti in una teleconferenza.

In sintesi, questi i numeri di Alphabet, holding a cui fa capo Google, del secondo trimestre:

  • entrate: $ 61,88 miliardi vs previsioni di $ 56,16 miliardi;
  • utile netto: $ 18,53 miliardi vs previsioni di $ 13,07 miliardi;
  • EPS: $ 27,26 vs previsioni di $ 19,34;
  • entrate pubblicitarie: $ 50,4 miliardi vs previsioni di $ 45,07 miliardi;
  • entrate cloud: $ 4,63 miliardi vs previsioni di $ 4,40 miliardi di dollari

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.