La sterlina corre sull’ottimismo Brexit: il rally durerà?

Violetta Silvestri

24/12/2020

05/05/2021 - 13:09

condividi

Sterlina in primo piano in attesa della sorpresa Brexit: la valuta avanza, fino a quando il rally?

La sterlina corre sull'ottimismo Brexit: il rally durerà?

Sterlina sotto i riflettori in attesa della svolta Brexit: la coppia GBP/USD avanza, spinta dalle ottime notizie che arrivano dall’asse Londra-Bruxelles.

La valuta del Regno Unito in rally in queste ore, grazie al rinnovato ottimismo sulla possibilità di avere un accordo entro oggi, 24 dicembre, dopo estenuanti negoziati sulle regole commerciali da applicare con il divorzio inglese dall’UE.

La sterlina è salita dello 0,5% a 1,3562 dollari nel commercio asiatico di questo giovedì di vigilia natalizia, dopo essere aumentata dell’1% nella sessione precedente. Mercoledì il rendimento dei titoli di Stato a 10 anni è balzato di 13 punti base allo 0,31%, il più grande aumento infragiornaliero da marzo.

In attesa dell’ufficialità sull’intesa, la sterlina consolida il rialzo. Ma i rischi di caduta non sono scongiurati.

La Brexit dà slancio alla sterlina: fino a quando?

La coppia GBP/USD mantiene l’avanzamento vicino a 1,3550 finora questo giovedì.

Dopo aver registrato un forte rally mercoledì tra le speranze di un imminente accordo sulla Brexit e l’ampia debolezza del dollaro USA, oggi la valuta inglese continua a scambiare in territorio positivo: 1,3576 sul biglietto verde, con un rialzo dello 0,65%.

Il Regno Unito e l’Unione Europea sono sul punto di svelare uno storico accordo commerciale post-Brexit, mentre i negoziatori hanno lavorato tutta la notte per dare gli ultimi ritocchi al compromesso.

Kengo Suzuki, capo stratega del cambio presso Mizuho Securities Co. a Tokyo

“La sterlina sta crescendo in base alle aspettative per un accordo commerciale sulla Brexit. Anche se il rischio di un’inversione improvvisa non sarà completamente cancellato fino all’annuncio, uno scenario del genere sembra altamente improbabile.”

L’ottimismo sull’andamento del cambio GBP/USD sembra restare cauto tra gli esperti. Il raggiungimento di un accordo entro il 31 dicembre sicuramente sarà un segnale positivo, ma i rischi per l’economia del Regno Unito non sono affatto cancellati.

La sterlina potrebbe salire fino a $ 1,37 con il lieto fine Brexit. Tuttavia, i fondamentali economici piuttosto deboli del Paese potrebbero limitare i guadagni.

Lee Hardman, stratega MUFG Bank, ha messo in guardia:

“L’inasprimento delle restrizioni economiche aumenterà la pressione sulla Banca d’Inghilterra affinché applichi tassi negativi all’inizio del prossimo anno, ponendo rischi al ribasso.”

Il rally potrebbe non andare oltre l’1% e non essere così duraturo, considerando la variante Covid, il rebus scorte alimentari bloccate e la recessione in corso.

La sterlina, quindi, potrebbe continuare a oscillare.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.