Sondaggi politici: il Governo Lega-M5S piace. PD e Centrodestra rischiano di sparire

Secondo i sondaggi politici realizzati da Piepoli il Governo Conte vive un momento entusiasmante: il 60% degli italiani è felice dell’operato di Lega e Movimento 5 Stelle. Crollano Partito Democratico e Forza Italia.

Sondaggi politici: il Governo Lega-M5S piace. PD e Centrodestra rischiano di sparire

I sondaggi politici - gli ultimi prima della pausa di Ferragosto - ci confermano che la scelta del Movimento 5 Stelle e della Lega di formare un Governo insieme si sta rivelando vincente.

Infatti, nonostante in questi 3 mesi di Governo non ci siano state grosse novità - se non l’approvazione del Decreto Dignità e le politiche restrittive nei confronti dell’immigrazione clandestina - i consensi nei confronti dell’Esecutivo sono più che positivi.

Lo rivelano i sondaggi politici realizzati in esclusiva per Affaritaliani.it dall’istituto Piepoli, secondo i quali Movimento 5 Stelle e Lega possono passare le vacanze in totale tranquillità: la fiducia nei confronti del Governo guidato dal premier Giuseppe Conte, infatti, è ai massimi storici.

Governo Lega-Movimento 5 Stelle: soddisfatto il 60% degli italiani

Se al momento della formazione dell’Esecutivo Conte sorretto dalla maggioranza Lega-Movimento 5 Stelle questo poteva contare sul consenso di circa il 52% degli italiani, adesso la situazione è ulteriormente migliorata.

Secondo i dati rilevati da Piepoli, infatti, dopo circa 3 mesi il consenso è salito di oltre l’8%, arrivando a sfiorare il picco del 60%. Insomma, ad oggi quasi 6 italiani su 10 sono soddisfatti di quanto fatto dal Governo Conte e hanno fiducia nei programmi che questo intende attuare nel breve-medio periodo (vedi la riforma delle pensioni o l’introduzione della flat tax).

Tra i due schieramenti che fanno parte del Governo a vivere il momento migliore è sicuramente la Lega che secondo gli ultimi sondaggi è in vetta alle preferenze degli italiani superando il 30%; un risultato storico per il Carroccio che lo scorso anno ha ottenuto poco più del 17%. Il Movimento 5 Stelle - che alle scorse elezioni ha ottenuto il 32% - invece, vede invariata la fiducia degli italiani.

Che fine faranno Partito Democratico e Centrodestra?

Se la luna di miele tra il Governo Conte e gli italiani non accenna a finire, d’altra parte la situazione si fa drammatica per il Partito Democratico e per il Centrodestra. A quanto pare chi pensava che i democratici avessero toccato il fondo lo scorso 4 marzo - con un risultato deludente del 18,7% - si sbagliava.

Se si votasse oggi, infatti, il Partito Democratico otterrebbe appena il 15% dei consensi, un risultato che rischia persino di peggiorare con il passare dei mesi specialmente se il Governo dovesse mantenere le promesse fatte introducendo il reddito di cittadinanza o abbassando l’età pensionabile.

Neppure l’accantonamento (formale) di Matteo Renzi è servito per risollevare le sorti del Partito Democratico che adesso rischia di essere assorbito dal duopolio Movimento 5 Stelle-Lega, i quali potrebbero dividersi i consensi una volta che si tornerà a votare.

Specialmente la Lega potrebbe avere un ruolo di primo piano all’interno del Centrodestra dove le altre forze politiche stentano nei consensi.

Se da una parte Fratelli d’Italia mantiene più o meno inalterato l’elettorato con un 3-4% dei consensi, il discorso è differente per Forza Italia. Il partito guidato da Silvio Berlusconi, infatti, oscilla tra l’8% e il 10% e la mancanza di un successore designato per l’ex Cavaliere di certo non aiuta. Con il tempo, quindi, la Lega potrebbe continuare a guadagnare consensi prendendo la fiducia dell’elettorato di Forza Italia.

Ecco perché Movimento 5 Stelle e Lega potrebbero essere i protagonisti - dopo aver governato insieme per un massimo di 5 anni - di una nuova stagione di bipolarismo, con Partito Democratico e gli altri partiti a fare da spettatori ad una corsa a due.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Sondaggi politici

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.