Sondaggi politici: bene il PD, La Sinistra vede la soglia di sbarramento

Sondaggio politico di SWG del 23 aprile: con la Lega stabile e i 5 Stelle in calo, a sorridere è il PD e la lista La Sinistra, che si avvicina alla soglia di sbarramento del 4% delle elezioni europee.

Sondaggi politici: bene il PD, La Sinistra vede la soglia di sbarramento

Entra nel vivo la campagna elettorale per le elezioni europee, con quindici liste che sono state ammesse in tutte e cinque le circoscrizioni dopo che sono scaduti i termini per la presentazione dei simboli e dei candidati.

Cambia leggermente volto quindi il consueto sondaggio politico realizzato dall’istituto SWG per conto del Tg la7, con l’indagine che ha preso in considerazione non più i singoli partiti, ma le principali liste che saranno in corsa alle europee.

Il responso del sondaggio del 23 aprile sorride non solo al Partito Democratico, che si sarebbe avvicinato di nuovo al Movimento 5 Stelle, ma anche alla lista La Sinistra che viene data in netta crescita e più vicina alla soglia di sbarramento del 4%.

Il sondaggio politico del 23 aprile

Continua la maretta all’interno del governo gialloverde, con i due partiti di maggioranza che anche sotto le vacanze pasquali invece che i proverbiali auguri si sono scambiati accuse e critiche.

Nonostante la vicenda riguardante il sottosegretario Armando Siri, la Lega viene data stabile dall’ultimo sondaggio di SWG. Un po’ come il bravo giocatore di poker, il partito di Salvini quando non vince riesce perlomeno a non perdere.

Le problematiche riguardanti la città di Roma hanno invece tenuto banco in casa Movimento 5 Stelle, con i pentastellati attestati in leggero calo rispetto la rilevazione della scorsa settimana e sempre più lontani dal carroccio.

Dopo un periodo di stallo, tornerebbe a salire invece il Partito Democratico che con il nuovo corso targato Nicola Zingaretti punta a recuperare i tanti voti perduti dai dem alle ultime elezioni politiche.

Nel centrodestra ci sarebbe un brusco passo indietro di Forza Italia, con Fratelli d’Italia invece stabile e sempre oltre l’asticella del 4%. Nel suo complesso, la coalizione unita compresa la Lega sarebbe al 45,5%.

Può sorridere guardando il sondaggio La Sinistra, lista formata da Sinistra Italiana, Rifondazione e altri movimenti, che farebbe registrare un bel balzo in avanti avvicinandosi così alla soglia di sbarramento.

Discorso inverso invece per il tandem +Europa-Italia in Comune, che dopo aver annunciato questa alleanza non riesce a decollare nelle intenzioni di voto. Infine segno positivo anche per la lista Europa Verde, formata da Verdi e Possibile, che però sarebbe ancora lontana dal 4%.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Sondaggi politici

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.